Radicali in carcere

Il manifesto

Oggi i Radicali per completare l’iniziativa di Ferragosto tornano nelle carceri romane per raccogliere le firme sui 12 referendum per la «giustizia giusta» e i «nuovi diritti umani e civili». Obiettivo, raccogliere almeno 500 mila firme entro metà settembre, perché nella primavera del 2014 gli italiani possano essere chiamati a votare per 12 riforme «che il parlamento non metterà mai all’ordine del giorno perché sgradite ai potenti».

 

© 2013 Il Manifesto. Tutti i diritti riservati

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA