Monti firma quattro quesiti sulla giustizia

Corriere della Sera

Mario Monti, presidente di Scelta Civica, sottoscriverà quattro dei referendum radicali sulla giustizia e quelli sull’abrogazione delle norme in materia di immigrazione clandestina. Lo farà oggi a largo di Torre Argentina, a Roma, insieme a Pietro Ichino, Andrea Mazziotti, Mario Marazziti e altri parlamentari centristi.

«Scelta Civica ha da tempo comunicato che sosterrà i referendum sulla separazione delle carriere, l’abolizione dell’ergastolo, la limitazione del distacco dei magistrati e la riduzione delle ipotesi di custodia cautelare, nonché quelli in materia di immigrazione clandestina» precisa una nota. E conclude: «Non aderirà invece a quello per la responsabilità dei giudici. Scelta Civica considera la riforma della giustizia penale, così come di quella civile, una delle priorità fondamentali per lo sviluppo del Paese e spera che i referendum possano costituire uno stimolo anche per gli altri partiti, che per troppo tempo si sono disinteressati dei drammatici problemi dell’inefficienza della giustizia e dell’emergenza carceraria».

 

© 2013 Corriere della Sera. Tutti i diritti riservati

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA