Io sto con Marco: Basta Stato fuorilegge!

Marco Pannella ha ripreso dalla mezzanotte dell’11 novembre lo sciopero totale della fame e della sete (al momento ha temporaneamente sospeso lo sciopero dela sete) con l’obiettivo della fuoriuscita dell’Italia dalla condizione di flagranza di uno Stato tecnicamente criminale sia per le condizioni di “tortura” nelle nostre carceri, sia per lo stato ormai agonizzante della nostra giustizia. 

Partecipando e sostenendo l’iniziativa nonviolenta di Marco Pannella, migliaia di detenuti e loro familiari stanno già dando l’esempio alle istituzioni rappresentative di uno Stato da decenni letteralmente FUORILEGGE.

Aderisci alla mobilitazione di nonviolenza e di digiuno compilando il modulo in questa pagina.

Le sorelle Alessandra e Francesca Terragni sono animatrici di questa partecipazione di massa che cresce di ora in ora. Oltre a pubblicare gli elenchi, hanno aperto la pagina Facebook “A sostegno di Marco Pannella Ci Metto la Faccia” in cui si stanno raccogliedo le foto delle persone che sostengono l’iniziativa nonviolenta di Marco.

Leggi il comunicato con l’annuncio dell’inizio dello sciopero totale»


Elenco adesioni pervenute online

Aderisci alla mobilitazione di nonviolenza e di digiuno compilando il modulo che segue

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA