Bolognetti: Aperte le iscrizioni all’associazione “Più trivelle per tutti”

Senti un vuoto dentro che non riesci a colmare?

Hai voglia di qualcosa di buono che non ti faccia ingrassare?

Odi quegli orribili paesaggi montani e vorresti Parchi, zona Sic e Zps a misura di petroliere?

Ti scappa la lacrimuccia quando pensi a De Scalzi?

La prima cosa che leggi la mattina sono i dati delle centraline di monitoraggio del Cova per vedere se c’è la tranquillizzate scritta N.P. e N.D.?

Pensi che tutto sommato le Carpe del Pertusillo se la siano cercata e che non bisognava mettere una diga vicino a uno stabilimento a rischio incidente rilevante?

Vorresti che le acque di produzione petrolifera venissero imbottigliate per far concorrenza alla Perrier?

Ti piace l’odore dell’idrogeno solforato al mattino?

Vuoi che il comune di Viggiano diventi una frazione del Dime?

Avverti un brivido lungo la schiena e una sottile eccitazione quando Lacorazza e Pittella pronunciano la parola Referendum?

Quando guardi un loden pensi a Mario Monti?

Credi che Davide Tabarelli sia un’invenzione per spaventare i bambini?

Se ti dico Arpab pensi a uno strumento musicale?

Pensi che Michele Somma dovrebbe rappresentare la Regione Basilicata all’Onu?

Qualunquamente, abbiamo quello che fa per te: Iscriviti all’Associazione “Più trivelle per tutti”.

Maurizio Bolognetti

P.s.: prima buchi poi rifletti!

 

 

© 2015 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati

Maurizio Bolognetti

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA