Federalismo, Federico: Stati nazione hanno fallito, serve nuovo modello di federalismo europeo e municipale

Dichiarazione di Valerio Federico, Tesoriere di Radicali Italiani:

“Gli stati nazione hanno fallito nel governo dei grandi fenomeni in corso quali l’immigrazione, le crisi economico-finanziarie, i cambiamenti climatici e il terrorismo internazionale. Il regionalismo italiano ha prodotto spesa e debito pubblico. Rilanciamo dunque un modello di federalismo europeo con politica estera, di difesa e fiscale comune e un’unica intelligence. Proponiamo nello stesso tempo un modello di federalismo municipale che garantisca al cittadino, con una reale autonomia tributaria dei comuni, la possibilità di affermare la sua sovranità al livello istituzionale a lui più vicino e di avere un maggiore controllo della qualità dell’azione amministrativa anche con nuovi strumenti di iniziativa popolare e di conoscenza e valutazione dell’attività delle amministrazioni pubbliche così come attraverso una riforma dell’erogazione dei servizi pubblici in senso concorrenziale”, così il Tesoriere di Radicali Italiani Valerio Federico illustrando il dossier “Federalismo e sovranità dei cittadini”, realizzato insieme a Zeno Gobetti, con la collaborazione di Demetrio Bacaro, vicepresidente del Comitato nazionale di Radicali Italiani, e Alessandro Massari, della Direzione nazionale.

Il dossier è disponibile sul sito di Radicali Italiani a questa pagina: http://www.radicali.it/comunicati/20161026/federalismo-sovranit-dei-cittadini-leggi-dossier-proposte-radicali-italiani

Quello del federalismo sarà uno dei temi al centro del XV Congresso di Radicali Italiani, in programma dal 29 ottobre al 1 novembre a Roma (Hotel Roma Aurelia Antica, via degli Aldobrandeschi, 223).

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA