Biotestamento, Magi: “Oggi tutti vinciamo e nessuno perde”

Oggi è una giornata in cui tutti vinciamo e nessuno perde“, lo ha dichiarato il segretario di Radicali Italiani Riccardo Magi al sit-in in piazza Montecitorio dopo l’approvazione della legge sul biotestamento. “Con questa legge si afferma per tutti i cittadini un diritto inalienabile, che non danneggia nessuno e rafforza le istituzioni che oggi finalmente hanno saputo ascoltare il Paese.

Marco Pannella ricordava sempre che la durata è forma delle cose, infatti dobbiamo questa vittoria di libertà a una decennale battaglia radicale. E se è stato possibile approvare oggi la legge sul biotestamento lo dobbiamo alla disobbedienza civile di Marco Cappato, Mina Welby e Gustavo Fraticelli, che ha imposto il tema del fine vita nel dibattito pubblico, e consentito così in questo scampolo di legislatura di compiere un passo di civiltà.

Tanti altri passi abbiamo da fare a partire dalla prossima legislatura, per garantire a ciascuno di poter scegliere liberamente fino alla fine, come prevede la nostra legge popolare per l’eutanasia legale firmata da decine di migliaia di cittadini, e per rendere l’affermazione e l’ampliamento dei diritti e delle libertà civili una priorità della politica e delle istituzioni.

E come Radicali, con la lista “+Europa, con Emma Bonino” siamo impegnati a farlo fin da questa campagna elettorale”, ha concluso Magi.

14 dicembre 2017

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SeiRadicale
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

DIFFONDI LA CAMPAGNA