Dj Fabo, Magi (+Europa): “Prossima legislatura affronti senza paura tema eutanasia legale”

Marco Cappato ha aiutato un uomo libero a esercitare un suo diritto inalienabile, ossia quello di decidere come vivere la propria vita fino alla fine.

Il ricorso alla Corte Costituzionale rappresenta una straordinaria opportunità per superare una legge che impedisce a persone capaci di intendere, affette da patologie irreversibili, di ottenere legalmente l’assistenza per morire senza soffrire.

L’eutanasia legale è un tema che va affrontato senza paura e senza pregiudizi già dalla prossima legislatura. Ancora una volta, davanti a una politica timida sui diritti, sono i tribunali – dovendo affrontare casi reali – a spingere per riformare le leggi. E’ stato così per il biotestamento con il caso Englaro, per la stepchild adoption che ormai viene riconosciuta regolarmente dai tribunali a cui le coppie gay fanno ricorso, la procreazione assistita con sentenze che sono intervenute sulle assurdità della legge 40 e la cannabis, la cui legalizzazione ad uso terapeutico, prima di approdare in parlamento per fermarsi in Senato, ha visto diverse sentenze in tribunali.

Grazie alla disobbedienza civile di Marco e alla scelta dei giudici di Milano ora la Corte Costituzionale ha l’opportunità di scrivere una pagina fondamentale nell’affermazione dei diritti umani e personali in Italia”, lo scrive su Facebook il segretario di Radicali Italiani Riccardo Magi, capolista a Roma di “+Europa con Emma Bonino”.

QUI il post su Facebook.

Tag:

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA