Embraco, Magi (+Europa) a Grasso “Seconda carica stato fa propaganda su pelle lavoratori”

“È grave che la seconda carica dello Stato strumentalizzi la condizione dei lavoratori per meri calcoli elettorali. Se non avesse platealmente dismesso il suo senso delle istituzioni, il Presidente del Senato in carica non potrebbe che ammettere che serve maggior integrazione europea per avere anche regole industriali condivise ed evitare quindi che Stati come la Slovacchia e la Polonia facciano dumping sociale: una pratica che è sempre inaccettabile, ma tanto più all’interno dell’Ue e con fondi comunitari.

Invece, da leader di LeU, Grasso ha scelto la strada della propaganda e attacca chi, come Emma Bonino, si assume la responsabilità di dire agli Italiani come stanno davvero le cose: e cioè che per riformare l’Unione Europea occorre difenderla dai nazionalisti e smettere di accrescere il debito pubblico contenendo la spesa corrente. Quanto ad aumento del debito il programma di LeU parla chiaro e a scapito dei cittadini, soprattutto quelli più deboli”, lo dichiara in una nota il segretario di Radicali Italiani Riccardo Magi, candidato alla Camera di +Europa con Emma Bonino.

Tag:

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA