Aborto: “Bene Irlanda, diritti vanno conquistati e mai dati per scontati”

Conquiste civili come questa non si devono mai dare per acquisite e scontate. Bisogna invece tenere alta la guardia e impegnarsi per l’affermazione di nuovi diritti e libertà

ireland-abortion-yes-campaign

“L’approvazione di una legge che legalizza l’interruzione volontaria di gravidanza è una conquista importantissima per le donne irlandesi che, per abortire, non saranno più costrette ad andare all’estero.

Chi, come noi radicali, lotta da sempre per la libertà di scelta e autodeterminazione delle donne, e di tutti gli individui, sa bene che conquiste civili come questa non si devono mai dare per acquisite e scontate. Bisogna invece tenere alta la guardia e impegnarsi per l’affermazione di nuovi diritti e libertà“, lo dichiarano in una nota Silvja Manzi, Antonella Soldo e Barbara Bonvicini, rispettivamente Segretaria, Tesoriera e Presidente di Radicali Italiani.

“Quest’anno – continuano – ha visto nascere in tutto il mondo un nuovo movimento femminista attraverso varie generazioni, che ora sono determinate a superare tutte le sfide. Noi siamo con tutte loro. In Italia, in Europa e nel mondo“.

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA