Sostenere la lotta contro le MGF: tutelare i diritti delle donne attraverso la piena applicazione della legge

Non c’è Pace Senza Giustizia con Emma Bonino e insieme a Differenza Donna ONG, l’Institut de Santé Génésique / Women Safe (Francia) e La Palabre (Belgio), promuoverà una tavola rotonda intitolata

“Sostenere la lotta contro le MGF: tutelare i diritti delle donne
attraverso la piena applicazione della legge”
l’8 marzo 2019 a partire dalle ore 18:00

a Roma presso il Padiglione 9B del Museo di Arte Moderna Mattatoio Piazza Orazio Giustiniani 4.

Seguirà alle ore 19:30 l’inaugurazione della mostra “UNCUT: La rivoluzione delle donne contro le mutilazioni genitali femminili”, una mostra fotografica e un web-documentario che racconta come in tre Paesi africani – Somaliland, Kenya ed Etiopia – le donne si siano coalizzate per dire basta a questa pratica crudele
L’evento è organizzato nell’ambito del progetto BEFORE (Best practices to Empower women against Female genital mutilation, Operating for Rights and legal Efficacy), con il sostegno dell’Unione europea.

Nel corso della tavola rotonda – che sarà anche l’occasione per celebrare e promuovere i diritti delle donne – saranno discusse raccomandazioni specifiche sviluppate dai partner del progetto per combattere le MGF, esempio estremo di violenza di genere volto ad annullare l’autonomia e l’autodeterminazione della donna.

Per confermare la partecipazione o per ulteriori informazioni occorre contattare la segreteria organizzativa a 8marzo@npwj.org

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA