Venezuela, Manzi: Assenza di Europa politica tra le cause della guerra civile che incombe

“In Venezuela il rischio di una guerra civile con molte vittime è assai concreto. Purtroppo oggi dobbiamo constatare di nuovo l’inerzia di un’Europa politica che non c’è e l’ambiguità del nostro Governo sul regime venezuelano”, lo afferma in una nota la Segretaria di Radicali italiani Silvja Manzi, candidata capolista di +Europa alle elezioni europee.

“Da molte settimane la tragedia umanitaria che si consuma ogni giorno in Venezuela è uscita dalle pagine dei giornali e dai titoli dei telegiornali ma è proseguito l’esodo di migliaia di persone e sono peggiorate gravemente le condizioni sanitarie di gran parte della popolazione”, aggiunge, “Il regime repressivo e antidemocratico di Maduro ha prodotto migliaia di morti nel silenzio assordante di questa Europa intergovernativa che parla con 27 voci diverse.

La tragedia venezuelana, come quella della Libia e della Siria, sono anche figlie di un’Europa che non ha una politica estera e una diplomazia comuni. Per questo chiediamo a gran voce +Europa, per questo diciamo che l’unica via d’uscita sono gli Stati Uniti d’Europa. Serve a noi e servirebbe agli amici democratici e nonviolenti venezuelani che oggi rischiano la vita per la libertà”, conclude Manzi.

Roma, 30 aprile 2019

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA