Silvja merita il sostegno di tutti – assicurati che il tuo voto sarà per lei il 26 maggio!

di Penelope Faulkner, Vicepresidente di Quê Me – Comitato Vietnamita per i Diritti Umani

Silvja Manzi è una candidata perfetta per il Parlamento europeo. È una vera combattente, ispirata da profondi ideali e pronta a difenderli a qualsiasi prezzo – compreso l’arresto ed imprigionamento in un carcere laotiano! Ma è anche una militante e una politica esperta, pronta ad utilizzare queste qualità per imporre la sua visione di un’Unione europea fondata sulla giustizia sociale e sulla dignità umana.

Ho avuto il privilegio di conoscere Silvja durante gli anni nei quali era assistente del deputato europeo radicale Olivier Dupuis che sosteneva il nostro lavoro per la democrazia e i diritti umani in Vietnam. Lavorava instancabilmente per aiutare Olivier e il gruppo radicale – c’erano all’epoca sette deputati europei radicali – a chiedere il rilascio di prigionieri e assicurare che le politiche repressive di Hanoi siano iscritte nell’agenda del Parlamento europeo.

Silvja merita il sostegno di tutti – assicurati che il tuo voto sarà per lei il 26 maggio!

Religion, Business & Human Rights - Event organised by The European Platform against Religious Intolerance and Discrimination (EPRID) & Que Me: Vietnam Committee on Human Rights
Que Me: Vietnam Committee on Human Rights

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA