Cannabis, Magi-Soldo: su cannabis light in libreria clima da caccia alle streghe

“È gravissimo che si vieti la vendita e la distribuzione di libri perché a essi è collegato un prodotto legale. Intorno alla cannabis light si sta levando un clima da caccia alle streghe, questo proibizionismo è ridicolo perché si accanisce contro l’unica parte di mercato innocuo e legale non essendo in grado di affrontare il mercato illegale in mano alle mafie”, lo denunciano la tesoriera di Radicali Italiani Antonella Soldo e Riccardo Magi, deputato radicale di +Europa.

“Invece di inscenare flash mob contro qualcosa di legale, i parlamentari dovrebbero lavorare in Aula a provvedimenti per gestire in modo serio e responsabile il fenomeno dell’uso delle sostanze”, affermano.

“Siamo disponibili a organizzare con la casa editrice Plantasia iniziative per favorire la vendita e la distribuzione dei loro libri, nell’ambito della nuova campagna WeeDo di Radicali Italiani per la legalizzazione della cannabis”, concludono.

Roma, 23 maggio 2019

Tag:

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA