Libia. Manzi/Soldo: Sequestro del peschereccio sia di ammonimento al governo italiano

Dichiarazione di Silvja Manzi e Antonella Soldo, segretaria e tesoriera di Radicali italiani.

“La Libia non è un porto sicuro e, apprendiamo oggi,  le acque libiche sono definite ad “alto rischio” e dunque sconsigliate da parte del Comitato Interministeriale per la Sicurezza dei Trasporti e delle Infrastrutture. Speriamo in un rapido rilascio dell’equipaggio e del peschereccio Tramontana, ma da questa vicenda il nostro governo dovrebbe trarne un grave ammonimento: non si può affidare alla cosiddetta guardia costiera libica il pattugliamento di un’area così delicata del Mediterraneo. Perché questa non si occuperà solo di respingere barconi di indesiderati migranti ma – prima o poi, come si è puntualmente verificato – minaccerà pure gli italiani”.

Tag:

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA