Radicali Prato a Ferragosto in visita al carcere della Dogaia

In piena tradizione radicale il 15 d’Agosto verrà svolta una visita all’Istituto Penitenziario di Prato. Partecipa alla delegazione Lorenzo Tinagli, Consigliere del Comune di Prato.

“Vogliamo toccare con mano la quotidianità dentro il carcere”, dichiara Matteo Giusti, Tesoriere di Radicali Prato e Membro di Giunta di Radicali Italiani, “La vita di detenuti e personale carcerario: queste persone, infatti, vivono entrambe sulla propria pelle le difficoltà che possono verificarsi all’interno della struttura, cosi come l’effetto positivo di iniziative, attività e condizioni dignitose per tutti.”

Le difficoltà come quasi sempre sono legate alle risorse economiche disponibili: il personale è ridotto al minimo nelle carceri italiane, mentre il numero dei detenuti è sempre al limite o in molti casi oltre quello consentito, e questo rischia di costituire un freno alle numerose iniziative che gli spazi e la disponibilità dello staff invece potrebbero accogliere.

Alla visita parteciperà anche Lorenzo Tinagli, Consigliere del Comune di Prato eletto con il Partito Democratico, che ha dato l’input alla visita mostrando la sua sensibilità sul tema.

“Ci sarebbe certamente tanto da fare, possiamo e dobbiamo contribuire al miglioramento di queste realtà” ha infine aggiunto Matteo Giusti, “Ma per riuscire ad essere realmente incisivi ed efficaci c’è bisogno che il tema, per noi di centrale importanza, abbia la giusta visibilità e risonanza nella società civile.”

Prato, 13 agosto 2019

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA