Manzi: Per invertire la rotta, la nuova maggioranza parta dalle proposte di legge di iniziativa popolare pronte in Parlamento

“La nascita del Governo Conte II, con la nuova conseguente maggioranza parlamentare che lo sostiene, crediamo possa e debba affrontare i temi immigrazione, eutanasia e cannabis in una prospettiva radicalmente opposta a quella della precedente compagine.”

Così in una nota la segretaria di Radicali italiani, Silvja Manzi: “In Parlamento abbiamo tre progetti di legge di iniziativa popolare, sottoscritti complessivamente da oltre 230.000 cittadini: “Ero Straniero” che si pone l’obiettivo di riformare con ragionevolezza le norme sull’immigrazione, superando la Bossi/Fini e puntando su regolarizzazione, legalità, lavoro e accoglienza; regolamentazione dell’eutanasia, che farebbe fare finalmente un ulteriore passo in avanti sulla libera scelta nel fine vita, come anche sollecitato dalla Corte costituzionale grazie alle iniziative di Marco Cappato; legalizzazione e regolamentazione della cannabis, che toglierebbe miliardi di euro dalle mani della criminalità organizzata.

Proposte concrete, conquistate con lo strumento più bello, quello dell’iniziativa popolare, che rispondono a esigenze di governo assolutamente attuali. Auspichiamo, quindi, che questi temi siano fatti propri da questa nuova maggioranza anche a dimostrazione di una inversione di rotta, oggi più che mai necessaria.”

Giovedì 5 settembre 2019

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA