Droghe, Soldo: dall’1 al 3 novembre Congresso a Torino per rilanciare alternativa antiproibizionista

Dichiarazione di Antonella Soldo (tesoriera di Radicali Italiani):

“Il dibattito sulla legalizzazione della cannabis è tornato d’attualità. Purtroppo, ancora una volta, è servita una tragedia per riaprirlo. Ma dobbiamo ringraziare Roberto Saviano, Michele Serra Franco Roberti e Gherardo Colombo per avere ribadito sui giornali la ragionevolezza dell’alternativa antiproibizionista.

Proprio pochi giorni fa come Radicali Italiani insieme all’Associazione Luca Coscioni, abbiamo convocato un’iniziativa per la calendarizzazione della legge di iniziativa popolare Legalizziamo: hanno partecipato 20 parlamentari di 5 gruppi diversi. E grazie al lavoro del deputato radicale di +Europa Riccardo Magi è stato ricostituito l’intergruppo parlamentare per la legalizzazione che conta circa 60 membri.

Perché la discussione su uno dei temi sociali più importanti nel nostro paese venga svolta con responsabilità e serietà nelle sedi istituzionali. Anche per questo continueremo ad incalzare il premier Giuseppe Conte affinché affidi le deleghe sulle dipendenze (oggi in capo alla sua Presidenza) a un esponente politico autorevole e competente. E continueremo a denunciare la mancata presentazione al Parlamento della relazione annuale sulle dipendenze e la mancata convocazione della Conferenza nazionale sulla droga.

Di tutto questo parleremo dall’1 al 3 novembre prossimi al Congresso nazionale di Radicali Italiani, a Torino. Chi vorrà essere con noi per rilanciare l’alternativa antiproibizionista ci raggiunga in quei giorni al congresso (Pacific Hotel Fortino, Strada del Fortino 36, Torino)”.

Roma, 28 ottobre 2019

 

Tag:

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA