XVIII Congresso: Iervolino nuovo segretario, tesoriera Giulia Crivellini e Igor Boni presidente


Si è chiuso oggi a Torino il XVIII Congresso di Radicali Italiani. I lavori, iniziati venerdì 1 novembre con la tavola rotonda “Stato di diritto”, a cui hanno partecipato Emma Bonino, il direttore de La Stampa Maurizio Molinari e il costituzionalista Fabrizio Cassella, si sono conclusi con l’elezione delle cariche dirigenti e del comitato nazionale.

Il nuovo segretario è Massimiliano Iervolino, esperto di temi ambientali e autore di diversi saggi sui rifiuti e sulla crisi della democrazia, già consulente della commissione Ecomafie.

Alla carica di tesoriera Giulia Crivellini, avvocato, che ha promosso ricorsi per l’affermazione delle scelte di fine vita e a tutela dei diritti delle sex workers.

Igor Boni, presidente, militante radicale da 34 anni, ha partecipato a tutte le battaglie sui diritti umani e sui diritti civili promosse dai Radicali Italiani ed è esperto di tematiche ambientali.

 

Risultati delle votazioni:

Mozione generale approvata a prima firma Iervolino: 101 voti;

Mozione generale respinta a prima firma Strik Lievers: 81 voti;

Astensione: 8 voti

 

Iervolino: 97 voti validi, 43 schede bianche, 12 nulle;

Crivellini: 107 voti validi, 35 schede bianche, 10 nulle;

Boni: 113 voti validi, 31 schede bianche, 8 nulle.

Totale: 152 votanti

 


QUI la mozione generale approvata dal XVIII Congresso
QUI i risultati dello spoglio per il Comitato nazionale

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA