Assistenza sessuale disabili: il 17 gennaio a Parma Radicali Italiani e + Europa raccontano attraverso un video la storia di Gianluca, affetto da una patologia invalidante

Gianluca, colpito da una patologia invalidante, vuole vivere la sua prima esperienza sessuale ed erotica, la cui assenza amplifica la disabilità con la mancanza di autostima. Per soddisfare questa necessità una sola strada: quella dell’accesso al mercato della prostituzione. Ad accompagnarlo e sostenerlo in questa esperienza sono stati Radicali Italiani, +Europa e l’associazione parmigiana Frega Project.

A narrare questa operazione un video, “LovER Ability – Racconto di una (dis)obbedienza in difesa di un diritto naturale”, che sarà presentato il 17 gennaio a Parma alle ore 18.30, presso l’Hub Cafè di piazzale Daniele Bertozzi 17. Ad accompagnare la proiezione, un dibattito sull’accesso alla sessualità per le persone disabili di tutti gli orientamenti sessuali.
Interverranno, per Radicali Italiani: Marco Maria Freddi (Radicali Italiani, candidato con +Europa alle regionali in Emilia-Romagna), Igor Boni (Presidente di Radicali Italiani), Michele Usuelli (Radicali Italiani, medico e Consigliere della Regione Lombardia +Europa). Insieme a loro Gabriele Capponi, Presidente Associazione Frega Project e Stefano Mazzacurati, psichiatra e psicoterapeuta.

“Il tema sesso e disabilità è oscurato in Italia da elementi culturali, pregiudizi e stereotipi. Con questo evento vogliamo promuovere il dibattito, mettendo al centro la storia di una persona: non c'è modo migliore per descrivere la situazione attuale. Spesso non siamo consapevoli delle difficoltà incontrate delle persone disabili nell’accesso alla sessualità. E se già per gli uomini eterosessuali è dura, per donne e omosessuali lo è ancora di più. Il risultato è la mancata previsione a livello legislativo di un'adeguata forma di assistenza”
spiega Freddi.

L’obiettivo di Radicali Italiani, a livello regionale, è quello di far approvare una legge per l’assistenza emotiva affettiva e sessuale per persone disabili o con patologie invalidanti attraverso l’istituzione della figura dell’operatore all’emotività, all’affettività e alla sessualità (OEAS), formati e supervisionati
dall’amministrazione pubblica.

Il teaser di LovEr Ability è scaricabile qui:
https://wetransfer.com/downloads/556f0f20e1f83ecbbeeff22a7779c3d920200115164040/08fc88b5ae2c
4b9bd3c6a748d77a52f320200115164040/167b96
A questo link, invece, la locandina dell’evento: https://we.tl/t-lGZauEpgfA

Tag:

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA