Coronavirus: liquidità alle imprese subito con sostegno Unione europea

“Mentre si affronta l’emergenza sanitaria, le imprese hanno bisogno di una immediata iniezione di liquidità.

Gli investimenti necessari alla ripresa economica potranno essere avviati solo superata la fase emergenziale, della quale non possiamo prevedere la durata, intanto però alle aziende serve denaro per poter andare avanti” dichiara Massimiliano Iervolino, Segretario di Radicali Italiani.

“L’Unione europea deve predisporre strumenti di trasferimento diretto all’economia reale, come la sospensione di tributi e mutui, il cui pagamento può essere posticipato. È la Banca centrale europea a dover operare in tale direzione. Il budget europeo, allo stesso modo, dovrebbe essere raddoppiato.

In questa terribile crisi possiamo scorgere la possibilità di deviare la rotta dell’Europa verso una maggiore integrazione in senso federale. Sul piano nazionale questa può essere anche l’occasione per rivedere il reddito di cittadinanza, trasformandolo in un sostegno universale al reddito parametrato all’Isee e al costo della vita per città”.

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA