Coronavirus: negato dibattito su emendamento trasparenza Cura Italia

“Grazie all’Onorevole Riccardo Magi, come Radicali Italiani, abbiamo presentato un emendamento al Cura Italia per abrogare la sospensione dell’accesso agli atti amministrativi.

La limitazione dei tempi della discussione sul provvedimento alla Camera, decisa in maniera trasversale dai gruppi, non ha consentito il dibattito e il voto in aula in merito alla lesione di uno dei diritti fondamentali della nostra democrazia, quello della trasparenza della Pubblica amministrazione.

Una democrazia che non vuole farsi travolgere dall’emergenza, sospendendo presidi fondamentali a difesa dei cittadini, deve compiere ogni sforzo per consentire il più ampio dibattito sui temi oggetto dei provvedimenti del governo.

I presidenti delle Camere devono farsi garanti dei lavori parlamentari e consentire, se necessario con modifiche ai regolamenti, la più ampia partecipazione, anche per mezzo del ricorso a strumenti telematici” dichiara Massimiliano Iervolino, Segretario di Radicali Italiani.

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA