UE, Iervolino: Recovery Fund da 750 mld è vittoria Italia

“Non possiamo che salutare con soddisfazione la proposta della Presidente Ursula von der Leyen per un Recovery Fund da 750 miliardi di euro, fondi da raccogliere direttamente sui mercati. La Commissione europea emetterà titoli di debito comune, che significa, sostanzialmente, arrivare finalmente all’introduzione degli Eurobond” dichiara Massimiliano Iervolino, Segretario di Radicali Italiani.

“Come Radicali abbiamo chiesto fin dall’inizio all’Europa di mettere in campo strumenti eccezionali per fronteggiare una crisi economica senza precedenti. Per questo non abbiamo mai partecipato allo stucchevole dibattito tutto italiano ‘sì Mes, no Mes’, un terreno di scontro che non può riguardare una forza federalista come la nostra, che ha sempre chiesto di fare passi in avanti verso gli Stati Uniti d’Europa. Le risorse per restituire il debito saranno raccolte da fonti fiscali comunitarie, una risposta che quindi conduce verso un’unione fiscale europea. Tutti risultati impensabili fino a pochi mesi fa, in buona parte raggiunti grazie alla lettera del 25 marzo inviata da Conte, Macron e altri sette leader al presidente del Consiglio europeo: un’alleanza tra stati che sta iniziando a dare ottimi risultati”.

Roma, 27 maggio 2020

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA