Bielorussia: il Governo si attivi in UE per garantire sicurezza leader opposizione Tikhanovskaya

“La sicurezza di Svetlana Tikhanovskaya, leader dell’opposizione bielorussa, è sotto attacco e il Governo italiano non può continuare a girare la testa dall’altra parte”, affermano Massimiliano Iervolino, Giulia Crivellini e Igor Boni, rispettivamente segretario, tesoriera e presidente di Radicali Italiani.

È di queste ore infatti la notizia che la principale candidata dell’opposizione bielorussa alle presidenziali del 9 agosto è stata inserita nella lista dei ricercati in Russia ed è accusata di “appelli ad atti diretti contro la sicurezza nazionale.

“Il Governo Italiano ha l’occasione per esprimersi ufficialmente in Europa contro le violenze perpetrate da Lukashenko e per chiedere che i diritti e la libertà dei suoi pacifici oppositori, come Tikhanovskaya, non siano calpestati”, concludono Radicali Italiani.

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA