Recovery fund: se Conte vuole tutelare il territorio porti a compimento la bonifica dei SIN

“Bene che il premier Conte abbia dichiarato che il Recovery Fund può essere tra l’altro occasione di rilanciare gli investimenti a tutela del territorio.

Proprio per questo in questi giorni abbiamo lanciato un appello al ministro Costa affinché si accellerino le bonifiche dei 41 SIN (Siti di Interesse Nazionale) anche grazie alle risorse del Recovery Fund”, afferma Massimiliano Iervolino, segretario di Radicali Italiani.

“I SIN sono sparsi in tutta Italia e aspettano da anni di essere messi in sicurezza. La presenza di inquinanti chimici sul loro perimetro continua a compromettere la salute di milioni di cittadini. Con la campagna ‘Chiudiamo i conti con il passato‘ chiediamo al ministro Costa e al premier Conte di non perdere più tempo”, conclude Iervolino.

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA