26° Congresso ordinario dell’Associazione radicale Adelaide Aglietta

Il prossimo 31 gennaio 2021, a partire dalle ore 14:30, si svolgerà il 26° Congresso ordinario dell’Associazione radicale Adelaide Aglietta; il congresso si terrà on line con modalità che vi saranno comunicate nei prossimi giorni e insieme alle quali riceverete una copia dell’ordine dei lavori, del regolamento e dello statuto.

Il 2020 è finito. L’anno in cui il virus e la sua gestione hanno messo in ginocchio i nostri sistemi democratici, la nostra economia, le nostre vite affettive, lavorative e scolastiche, nonché il nostro modo di fare politica insieme.

Eravamo abituati a stare per strada, a contatto con i cittadini, per portare la nostra voce e raccogliere le voci di chiunque avesse avuto voglia di parlare con noi. Quest’anno, invece, quelle voci si sono trasformate in echi lontani che abbiamo provato a raggiungere ogni giorno, lavorando con tutto l’impegno di cui siamo stati capaci, nonostante le restrizioni, le difficoltà e tutte le incertezze di un periodo in cui nulla era sicuro.

Crediamo di aver fatto del nostro meglio; le nostre battaglie a livello territoriale, nazionale e internazionale non si sono mai fermate e alcune, più di quelle che noi stessi ci saremmo aspettati, le abbiamo vinte. Ora si tratta di continuare. Il 2021 sarà l’anno delle difficoltà ancora maggiori, della crisi economica, politica e delle ripercussioni a lungo termine che la pandemia lascerà inevitabilmente dietro di sé.

E’ per questo che l’anno appena iniziato, avrà bisogno del tuo impegno. Un impegno che non ci hai mai fatto mancare, ma che risulterà necessario per la sopravvivenza dell’associazione e per la vittoria delle tante battaglie che ci restano ancora da vincere. Un grazie quindi agli oltre 150 iscritti del 2020; perché senza ciascuno di loro sarebbe stato impossibile autofinanziare le nostre attività.

Quello che ti chiediamo è di iscriverti subito per il 2021 (30 euro è la quota minima), perché abbiamo davanti un anno ancora più complesso da affrontare, in una situazione politica italiana, europea e globale senza precedenti, che ogni giorno distrugge le fondamenta della nostra fragile democrazia liberale.

Speriamo tu voglia essere con noi anche in questo nuovo anno di lotta e che tu possa partecipare e voglia intervenire al nostro Congresso, che tu voglia essere parte di questa avventura politica e voglia investire una parte del tuo tempo per dare forza e voce alle tue e alle nostre comuni idee e speranze. Ti aspettiamo domenica 31 gennaio!

 

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA