Europa
mobilitazione1

100 piazze per l’Europa, la democrazia, la libertà

Mobilitazione straordinaria, vi aspettiamo con la bandiera italiana ed europea!

Non è tempo di arrendersi, nei prossimi giorni saremo nelle vie e nelle piazze d’Italia l’1 2, 3, 9 e 10 giugno per chiedere più partecipazione e più democrazia contro la becera propaganda.

Chiediamo una nuova legge elettorale che garantisca diritti politici, rappresentanza e governabilità. A livello europeo combatteremo per dare forza alle proposte di condizionare l’accesso ai fondi europei al rispetto dei principi di democrazia e Stato di Diritto e di dare ai cittadini la possibilità di scegliere direttamente la guida dei vertici europei, a partire dal presidente della commissione europea.

Vedi la mappa delle piazze!

Firma l’appello adesso e non dimenticare che serve anche il tuo aiuto: dacci la tua disponibilità ad organizzare un tavolo, un gazebo o un volantinaggio.

Firma l’appello! 

Siamo cittadine e cittadini italiani, persone con storie di impegno sociale e politico diverse ma unite dal credere in un futuro chiamato Stati Uniti d’Europa.

Per troppo tempo discorsi demagogici hanno strumentalizzato i limiti di un’Unione Europea che, certo, va radicalmente riformata, ma che fino a oggi ha costituito uno strumento fondamentale di crescita sociale e civile anche per il nostro Paese, colmando le gravi lacune che la classe politica italiana non è stata capace di affrontare, rinunciando a rilanciare il sogno di una grande federazione europea basata sulla democrazia, sulla giustizia sociale, sulle libertà economiche e individuali e sulla responsabilità e la solidarietà fra gli Stati membri.

Oggi siamo di fronte a qualcosa di ancora più grave. Politici irresponsabili per biechi fini di ricerca di consenso e potere personale – spesso sostenuti da potenze straniere in diretta concorrenza con gli interessi del mercato unico europeo – stanno minando le fondamenta della nostra Repubblica, puntando a metterne a rischio la tenuta democratica oltre che economica, già fragile dopo decenni di mancate riforme e di violazioni dello stato di diritto e dei diritti politici e civili dei cittadini.

In questo senso, alcuni dei contenuti nel “contratto per il Governo del cambiamento” – l’introduzione del vincolo di mandato, le misure sulla giustizia improntate al “populismo penale”, la stretta securitaria su asilo e immigrazione, l’assenza di coperture finanziarie – appaiono pericolosi e in evidente contrasto con i principi costituzionali.

Non è tempo di arrendersi a una deriva che vuole metterci gli uni contro gli altri, ma è tempo di organizzare una mobilitazione civica permanente di cittadine e cittadini che vogliono il meglio per il proprio paese, consapevoli che il meglio per l’Italia si ottiene con istituzioni democratiche credibili e non contro le istituzioni, in un’Europa federale e non fuori dall’Europa.

È tempo di dimostrare che l’Italia non cede alla propaganda, che sa respingerla con la partecipazione, con la democrazia. È arrivato il momento, per ognuno di noi, di impegnarsi per portare il nostro Paese nel futuro e opporci a chi vuole distruggere tutto e riportarci indietro di 70 anni. È tempo di dare voce a quella parte d’Italia che non si riconosce nei muri reali e immaginari eretti dalla demagogia e dai nazionalismi.

Crediamo nella politica che non cede alla paura e all’odio strisciante ma che sappia anzi sfidarli con proposte ragionevoli, realistiche e lungimiranti. A partire da una nuova legge elettorale che garantisca diritti politici, rappresentanza e governabilità. E, a livello europeo, dalle proposte di condizionare l’accesso ai fondi europei al rispetto dei principi di democrazia e Stato di Diritto e di dare ai cittadini la possibilità di scegliere direttamente la guida dei vertici europei, a partire dal presidente della commissione europea.

Una politica che non fugga dalla complessità dei problemi nazionali ed internazionali. Una politica per il futuro, per un’Europa futura.


Di seguito tutte le piazze nelle quali saremo presenti nell prossime settimane!

DONAZIONI

Donazione

POST COLLEGATI

Press | Comunicati vedi tutti
#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA