Lazio, Capriccioli: Regione chiederà una Costituzione europea

“Oggi, presso il consiglio regionale del Lazio, è stata approvata una mozione a mia prima firma in cui si impegna il Presidente a chiedere in sede europea l’organizzazione di una Convenzione europea, con l’obiettivo di formulare una proposta di Costituzione aperta e inclusiva”. Così in una nota Alessandro Capriccioli, consigliere regionale del Lazio di +Europa Radicali.

“Un’Unione Europea più forte, più unita e più giusta deve essere costruita.

Per farlo, c’è bisogno di rilanciare il progetto europeo partendo proprio dai territori e di dare avvio a una nuova fase costituente, per formulare una proposta di Costituzione europea all’interno della quale si possano condividere le aspettative dei Cittadini, delle Città, delle Regioni e dei Paesi, si possa confrontare l’idea di società che vogliamo costruire, si riaffermino i valori e principi fondamentali come valori e principi costituzionali dell’Ue e si immagini questa idea di Europa proiettata nel futuro.

L’auspicio è che il messaggio che oggi parte dal Lazio per arrivare a Bruxelles non resti un fatto isolato, ma inauguri una vera e propria stagione di rafforzamento per l’Unione europea, appiglio indispensabile e di garanzia anche e soprattutto per le realtà locali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA