Migranti, Capriccioli: a Formello carnevale del cattivismo, odio sfrenato sfocia nell’indecenza

“Quando per carnevale sfilano carri che raffigurano in modo beffardo il dramma dei migranti costretti a rischiare la vita per arrivare nel nostro paese, com’è successo ieri a Formello, c’è poco da scherzare e ancora meno da festeggiare”. Così in una nota Alessandro Capriccioli, capogruppo di +Europa Radicali al Consiglio regionale del Lazio.

“Questo paese è ormai prigioniero di un cattivismo gratuito che non risparmia più nulla: neppure la tragedia dei disperati ai quali non solo chiudiamo le porte (o meglio, i porti), ma che diventano addirittura oggetto di sberleffi sguaiati da festa mascherata. L’odio di cui la propaganda nazionalista sta nutrendo questo paese inizia a mostrare il suo lato più agghiacciante: quello che ha perso ogni freno inibitore ed è ormai sfociato nella più totale indecenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA