Rifiuti: riconversione impianti Tmb priorita’ per Roma

“Sulle cosiddette ‘fabbriche dei materiali’ se ne sentono e se ne leggono tante, in primis dal Movimento 5 stelle: purtroppo però i grillini non hanno mai depositato una proposta di delibera o di legge, e non hanno mai fatto un’azione che andasse in questa direzione”.

Lo affermano in una nota Alessandro Capriccioli, consigliere regionale del Lazio di +Europa Radicali, e Massimiliano Iervolino, membro di direzione di Radicali Italiani.

“In Regione Lazio abbiamo depositato una proposta di legge per finanziare la riconversione degli attuali impianti di Tmb in impianti a freddo (le cosiddette fabbriche dei materiali), specificando i passaggi tecnologici che servono per arrivare a questo risultato: siamo in attesa che il Presidente della Commissione rifiuti in Regione Lazio, Marco Cacciatore, la calendarizzi.

Ma non ci siamo fermati qui, tanto è vero che nella nostra campagna, Ripuliamo Roma, che sfocerà in una delibera di iniziativa popolare rivolta a proprio Roma Capitale, prevediamo che Ama riconverta i Tmb di sua proprietà (dopo l’incendio al Salario è rimasto solo Rocca Cencia) e acquisti i Tmb Malagrotta 1 e 2 col fine di trasformarli in fabbriche di materiali. O si va nella direzione da noi auspicata attraverso atti ufficiali – concludono – oppure il deficit di termovalorizzazione resterà un problema per Roma”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA