Camera, Magi: Perso tempo prezioso per garantire lavoro Camera

“Oggi va in scena lo scontro teatrale sulla legge Zan, ma la realtà è un’altra.
La Camera dei Deputati rappresenta alla perfezione un Paese in cui per responsabilità del governo, in primis nazionale, ma anche delle amministrazioni regionali e locali, si è perso tempo prezioso, invece di prepararsi al rischio, previsto e prevedibile, di un nuovo accendersi dell’epidemia. Nella campagna elettorale per le regionali si è alimentata la narrazione di un presunto ‘modello italiano’ della gestione dell’emergenza invidiato nel mondo e ci si è persi in chiacchiere sulla scomparsa del virus, anziché rafforzare al massimo la diagnostica, la medicina territoriale, il sistema dei trasporti pubblici locali e tutto ciò che ora appare di nuovo fortemente inadeguato alla sfida che ci si presenta. Allo stesso modo, la Camera avrebbe potuto impiegare le scorse settimane per tutti gli opportuni approfondimenti sull‘introduzione di modalità innovative di partecipazione a distanza al voto limitate a questa fase di emergenza e a particolari condizioni di isolamento dei deputati. Si trovi ora rapidamente il modo di garantire il funzionamento del Parlamento”, lo dichiara in una nota Riccardo Magi, deputato di Più Europa Radicali.

Roma, 17 ottobre 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA