Manifestazione Milano, Magi: Paese meno sicuro con aumento discriminazioni

“C’è un’Italia che si sente meno sicura proprio a causa di misure come il decreto sicurezza, perché aumentano le discriminazioni e vengono ulteriormente affossate le politiche per l’accoglienza e l’inclusione. È un Paese che viene ignorato dalla propaganda di governo, ma esiste e anche oggi a Milano vuole far sentire forte la propria voce”, lo dichiara il deputato radicale di +Europa Riccardo Magi alla manifestazione “People” a Milano.

“Essere qui oggi è un dovere”, aggiunge Magi, “e da questa piazza vogliamo ribadire la necessità di soluzioni di governo diverse, efficaci, legali, umane e rispettose dei diritti di tutti. Soluzioni come quelle che Radicali Italiani, insieme a tante organizzazioni presenti oggi a Milano, ha proposto ad esempio con la legge di iniziativa popolare “Ero straniero” per cambiare la Bossi Fini, che da oltre un anno giace alla Camera con le firme di 90mila cittadini.

Discuterla in Parlamento è un obbligo, e sarebbe anche l’occasione per chi nel M5s non è d’accordo con le politiche di Salvini, di trasformare il malcontento in iniziativa politica”, conclude Magi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA