Migranti: Salvini contro giudici? Si dimetta lui per sue politiche dannose e illegittime

“Dopo la sentenza del tribunale di Bologna Salvini invita i giudici a dimettersi e a farsi eleggere, ma a dimettersi dovrebbe essere lui: le sue politiche in pochissimo tempo stanno facendo aumentare l’irregolarità nel nostro paese, mentre diminuiscono i rimpatri forzati e quelli volontari, e ora comincia a emergere l’illegittimità di alcune misure”, lo dichiara Riccardo Magi, deputato radicale di +Europa.

“Negare la residenza per i richiedenti asilo, infatti, è incostituzionale perché non solo discrimina chi ha un permesso di soggiorno di un certo tipo rispetto ad altri, ma anche perché priva alcune persone regolarmente soggiornanti in Italia dell’accesso a servizi di base disponibili per ciascun cittadino. E questo con l’obiettivo di ostacolare l’inclusione e rendere sempre più precaria la vita di queste persone”, conclude Magi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA