Sea Watch: Magi a Siracusa per seguire caso: “far sbarcare tutti non solo minori”

“Non c’è alcun motivo legale per trattenere a bordo queste persone, per questo bisogna autorizzare immediatamente lo sbarco di tutti i 47 migranti a bordo della Sea-Watch 3 e non soltanto dei minori”, lo dichiara il deputato radicale di +Europa Riccardo Magi giunto oggi a Siracusa per seguire da vicino il caso della nave della Ong.

“Sono qui a Siracusa come parlamentare della Repubblica italiana per chiedere che sia scongiurata una nuova grave violazione di norme nazionali e internazionali da parte del nostro paese. Nessun esecutivo infatti nell’attuazione delle proprie legittime linee di governo può mettersi al di sopra della legge.

Il tribunale dei minori di Catania ha chiesto lo sbarco dei minori non accompagnati, ma sulla Sea-Watch 3 ci sono decine di uomini con alle spalle detenzione, torture, abusi e provati da un naufragio e da settimana di navigazione al freddo in condizioni sempre più precarie. È urgente farli sbarcare e metterli in sicurezza. Salvini, Di Maio, Toninelli la smettano di giocare con la vita di queste persone”, conclude Magi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA