Sea Watch: “Scenderemo quando ci sarà soluzione per naufraghi”

“Con una delegazione di colleghi parlamentari siamo a bordo della Sea Watch e non scenderemo finché non sarà trovata una soluzione”, lo fa sapere Riccardo Magi, deputato radicale di +Europa. “Questo stallo non può durare oltre. Abbiamo incontrato la comandante Carola Rackete, il capomissione e alcuni dei naufraghi che stanno vivendo una situazione di profonda prostrazione. Ci hanno raccontato le storie che abbiamo ascoltato altre volte: storie di persone che hanno attraversato mezza Africa scappando dalla guerra, e sono state fatte prigioniere e vendute come schiavi per il lavoro nei cantieri e nei campi. Tra loro c’è chi ha minacciato il suicidio, non capiscono perché si trovano in questa situazione. Ci sono 3 minori, il più piccolo ha 11 anni, ed è gravissimo che siano ancora su questa barca dopo due settimane, visto che la legge prevede per i minori ancora maggiori tutele”, afferma Magi. “Circolano indiscrezioni su una possibile distribuzione dei naufraghi, non sappiamo se siamo fondate. Ma noi abbiamo deciso che resteremo a bordo finché non sarà trovata una soluzione”, annuncia.

“Ci troviamo di fronte alla prima applicazione del cosiddetto Decreto sicurezza bis: una norma profondamente incostituzionale che attribuisce al Ministro dell’interno la competenza di vietare l’accesso alle acque territoriali al concretizzarsi di una ipotesi di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina che è compito della magistratura ipotizzare e accertare. Così si contrastano le norme nazionali e internazionali sull’obbligo di salvataggio in mare. Tutto ciò è ancora più paradossale se si pensa che mai nessuna Ong che fa salvataggio in mare è stata condannata, ci sono state solo archiviazioni e assoluzioni. Si tratta dell’ennesimo grave episodio della disumana crociata del Ministro dell’interno contro chi salva vite”, denuncia Magi.

Video della traversata sul gommone fino alla Sea Watch 3: https://www.facebook.com/463407240409640/posts/2286912514725761?sfns=mo

Video di Magi appena salito a bordo: https://www.facebook.com/RiccardoMagiRadicali/videos/465572754253615?sfns=mo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA