Rubrica di Giulia Crivellini

Tesoriera di Radicali Italiani
sexworker

Sex worker rispondono alle abolizioniste: “Esistiamo e prendiamo parola”

Le sex worker italiane replicano alla lettera pubblicata su Il Manifesto a firma di realtà che non riconoscono il sex work come lavoro e vorrebbero abolire la prostituzione. Rispondiamo alla lettera pubblicata su Il Manifesto il 16 maggio 2020 firmata dalle realtà neo-abolizioniste italiane, arrivata in risposta all’articolo “L’emergenza umanitaria del lavoro sessuale”, in cui […]

25 maggio 2020
eros

Regolarizzare sì, ma non a tempo

Giusto occuparsi dei 600 mila “clandestini” che si trovano oggi in Italia, ma servono soluzioni a lungo termine e più coraggio di Massimiliano Iervolino e Giulia Crivellini La parola regolarizzazione sembra non fare più paura visto che da qualche settimana è entrata nel dibattito pubblico e si ripetono ogni giorno, a sostegno di tale misura, […]

14 aprile 2020
img_20200309_091058

Dopo la morte di tredici detenuti. Conte, tira fuori i dati sui farmaci nelle prigioni

Giulia Crivellini e Giulio Manfredi su Il Riformista del 17 marzo 2020 Tredici detenuti sono morti la scorsa settimana a causa dell’abuso di sostanze sottratte alle infermerie, in seguito alle rivolte scoppiate nelle carceri italiane in risposta all’applicazione delle misure per il contenimento del coronavirus. Episodio che sbatte in faccia un problema che, da troppo, […]

17 marzo 2020
whatsapp-image-2020-03-05-at-15-46-14

Lettera di Giulia Crivellini al Foglio

di Giulia Crivellini, tesoriera di Radicali Italiani Al direttore – Mentre il vortice coronavirus travolge l’Italia e l’attività istituzionale, c’è chi chiede al governo di trarre una lezione da questa crisi, di trasformarla nell’opportunità di dare una svolta alla stagnante situazione economico-occupazionale del paese. Sono le fasce più deboli del mercato del lavoro le prime […]

10 marzo 2020
whatsapp-image-2020-03-05-at-15-46-14

Lettera a una lavoratrice invisibile della cultura nell’emergenza del coronavirus

risposta di Giulia Crivellini all’artista Chiara Becchimanzi Cara Chiara Becchimanzi, Anche io da donna, libera professionista partita Iva, quindi un po’ più tutelata di te (si fa per dire), ma anche da responsabile politico, mi sono chiesta come questa emergenza, che è insieme economica e sanitaria, possa impattare sugli invisibili del mercato del lavoro. Su […]

5 marzo 2020
eredi-interessi-debiti

Bilancio UE, Radicali: necessario più dell’1% del PIL per rilanciare la centralità dell’Europa

“L’aspro dibattito tra i governi Italia compresa, sulla proposta del presidente del Consiglio europeo di portare il bilancio dell’Ue per il settennio 2021-27 dall’1% al 1,074% del Pil, pari a oltre un miliardo di euro, è totalmente inadeguato. Basta osservare che la media di spesa degli stati europei è pari a circa il 50% del […]

23 febbraio 2020
activist-patrick-george-zaki-a-researcher-with-the-egyptian-initiative-for-personal-rights

Zaki: Radicali Italiani sostiene proposta di Roberto Saviano di dare la cittadinanza italiana al giovane studente

“L’appello di Saviano non solo lo facciamo nostro, ma lo rilanciamo. Chiediamo al Governo italiano di concedere la cittadinanza italiana a Patrick George Zaki, che dal 7 febbraio è agli arresti in carcere, dove è stato anche torturato. Chiediamo ai Parlamentari italiani di sostenere con noi questa proposta, per mettere subito all’ordine del giorno la […]

21 febbraio 2020
unnamed

Aborto, Crivellini: ministro Speranza presenti relazione al Parlamento su attuazione legge 194 per la Giornata della donna

Su 33 governi nessuno ha mai rispettato i termini stabiliti per la redazione del documento “Nei quasi 42 anni trascorsi dall’entrata in vigore della legge 194/1978, nessuno dei 33 governi che si sono succeduti a palazzo Chigi ha rispettato il termine fissato per la presentazione della relazione al Parlamento sulla sua attuazione. Basti pensare che […]

20 febbraio 2020
cannabis

Droghe, Radicali: Lamorgese e Nencini inglobati da rigurgito proibizionista

“Il rigurgito proibizionista sulle droghe, lanciato da oltre un anno da Salvini e amici, ora ingloba anche la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese e il compagno socialista Riccardo Nencini. Trenta anni fa Craxi lanciò la sua guerra alla droga senza ottenere altro che riempire le carceri di disperati e aumentare gli introiti delle mafie. Oggi anche […]

20 febbraio 2020
libia-memorandum-accordi

Libia, Radicali: memorandum va sospeso subito, ritiro Al-Serraj da colloqui Onu ennesima conferma dell’impossibilità di mantenere un accordo

“Altro che modifiche, il memorandum Italia-Libia va sospeso subito. Non sussistono le condizioni per cui mantenerlo e il ritiro della delegazione di Al Serraj a Ginevra dai colloqui per la tregua promossi dalle Nazioni Unite ne è solo l’ennesima conferma. È impossibile, nello scenario attuale, mantenere in piedi un qualsiasi accordo che metta in gioco […]

20 febbraio 2020
libia-memorandum-accordi

Libia, Radicali: migranti continuano a essere riportati a Tripoli ed esposti a violenza, necessaria sospensione immediata del memorandum

“Apprendiamo dall’Organizzazione internazionale per le migrazioni che la Guardia costiera libica la scorsa notte ha intercettato e riportato a Tripoli 81 rifugiati e migranti che tentavano di raggiungere l’Europa. Tra loro anche 18 donne e 4 bambini, che con la nostra complicità sono stati ricondotti nel paese dal quale tentano di fuggire e dove sono […]

12 febbraio 2020
fbcopertina

Migranti, Radicali: eventuali modifiche al memorandum Italia-Libia non condurranno a cambiamenti sostanziali, necessaria la sospensione immediata

“Secondo quanto apprendiamo dai media, con l’incontro avvenuto ieri tra Di Mario e Bashaga sarebbe stata posta sul piatto della trattativa la possibilità di un ulteriore nostro supporto alla Libia, finalizzato alla gestione di 300mila sfollati, alla chiusura di cinque centri di detenzione che si trovano in aree esposte al conflitto e all’apertura delle strutture […]

4 febbraio 2020
open-arms-magi

Migranti, Radicali: assegnare con urgenza porto sicuro a Open Arms

“Diamo il nostro sostegno a Open Arms, in mare da 5 giorni, in attesa dell’assegnazione di un porto sicuro, con 363 persone a bordo. Tra loro 97 minori non accompagnati e 1 bimbo di 5 anni. Persone già stremate e vulnerabili, bloccate nel Mediterraneo dove sono esposte a condizioni climatiche avverse. La prassi del Governo […]

1 febbraio 2020
epoy7hkxkaaywfa

Migranti, Radicali Italiani domani in presidio per la sospensione immediata del memorandum. “Messaggi chiari dal Consiglio d’Europa e dalle Nazioni unite che non possono essere ignorati”

“Domani, 2 febbraio, il memorandum sarà rinnovato per altri tre anni e noi saremo in piazza, a Montecitorio, alle 15.30, per chiederne la sospensione immediata, di fronte a un palazzo vuoto, proprio come è stato il dibattito politico su questo tema nei mesi passati. Negli ultimi due giorni anche il Consiglio d’Europa ha chiamato il […]

1 febbraio 2020
libia-memorandum-accordi

Libia, Radicali: sardine, dite no insieme a noi al memorandum Italia-Libia il 2 febbraio

“Il 2 febbraio invitiamo tutti coloro che voglio opporsi alle violazioni dei diritti umani e alla strage di persone causate dal memorandum Italia-Libia a dire ‘no’ insieme a noi, chiedendone la sospensione immediata. Ci rivolgiamo in particolare al movimento delle sardine, ai suoi rappresentanti e ai suoi militanti, di cui condividiamo le istanze contro l’odio […]

30 gennaio 2020
7652100920_33d7b747d4_k

Prescrizione, lettera di Radicali Italiani a Bonafede sul Dubbio: Signor Ministro, ci dica quante sono le condanne ribaltate in appello

Di seguito il testo della lettera rivolta a Bonafede da Radicali Italiani e pubblicata sul Dubbio a firma di Massimiliano Iervolino (Segretario), Giulia Crivellini (Tesoriera) e Igor Boni (Presidente): “Signor Ministro, nell’osservare l’avanzamento della riforma della giustizia che vede al centro il blocco della prescrizione dopo il primo grado di giudizio e le attuali ipotesi […]

29 gennaio 2020
cmyk

Memorandum Italia-Libia: il 2 febbraio Radicali Italiani in presidio a Montecitorio per chiederne l’immediata sospensione

I Radicali Italiani il 2 febbraio alle ore 15.30 saranno di fronte a Montecitorio con un presidio per chiedere ai presidenti delle Camere e al Parlamento di portare in aula con urgenza il memorandum Italia-Libia e deliberarne la sospensione immediata. “Almeno quarantamila rifugiati e migranti dal 2017, anno in cui è stato sottoscritto il memorandum […]

28 gennaio 2020
giustizia

Prescrizione, Radicali: preoccupante mancanza di visione di Bonafede, il Ministro fornisca i dati relativi alle condanne ribaltate in appello

“La legge giustizialista voluta da Bonafede rivela la sua grave mancanza di visione: parte dalla promozione di un provvedimento che mina i diritti dei cittadini e allunga i tempi della giustizia, prevedendo solo in un momento successivo una più ampia riforma e l’introduzione di misure correttive per correre ai ripari. Un percorso in ordine inverso, […]

28 gennaio 2020
giustizia

Bonafede, basta rinvii su giustizia e carcere

articolo di Giulia Crivellini e Alessandro Capriccioli pubblicato su il Riformista del 24 gennaio 2020 Il Comitato per la prevenzione della tortura conferma la crisi del nostro sistema penitenziario, che è stata sempre affrontata con misure tampone. Ma per ottenere soluzioni durature è urgente una riforma complessiva della giustizia Colpiscono. ma purtroppo non sorprendono le […]

24 gennaio 2020
cannabis

Cannabis light, Radicali: il caso dei 56 imprenditori accusati di spaccio e oggi assolti, grazie all’archiviazione del Tribunale di Taranto, dimostra ancora una volta l’urgenza di regolarizzare la commercializzazione

“Il 22 gennaio il Tribunale di Taranto ha formalmente archiviato il procedimento giudiziario che vedeva indagati 56 titolari di 48 punti vendita di cannabis light, ingiustamente accusati di spaccio di sostanze stupefacenti. Questa vicenda dimostra ancora una volta l’urgenza di legalizzare e regolamentare il settore: è la stessa procura ad affermare che sono state le […]

24 gennaio 2020
cannabis

Cannabis terapeutica rimborsabile in Sicilia, Radicali: platea di pazienti troppo limitata, necessario allargamento

“La platea di pazienti che può ottenere il rimborso della cannabis prescritta per uso terapeutico, in Sicilia, è estremamente limitata; a restarne esclusa è la maggior parte dei pazienti che non ha alternativa alla cannabis, poiché non può trattare alcuni sintomi coi farmaci tradizionali. Non solo: non è prevista una formazione specifica dei medici e […]

23 gennaio 2020
Carcere Uta - Foto Roberto Pili

Carceri, Radicali: per risolvere criticità croniche riscontrate dal Consiglio d’Europa necessaria riforma complessiva giustizia

Meno carcere e più giustizia: il superamento definitivo delle criticità riscontrate dal Consiglio d’Europa nelle strutture di detenzione richiede una riforma complessiva del sistema giustizia, a partire dalla depenalizzazione dei reati minori e dalla revisione dei meccanismi di custodia preventiva, provvedimenti che inciderebbero in modo decisivo sul sovraffollamento cronico degli istituti” dichiarano Massimiliano Iervolino e […]

20 gennaio 2020

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA