Radicali!

Il confronto sul presente e il futuro dei Radicali.
milano comizio

Partecipazione. Cittadini e Comune uniti per Milano, 40 patti nei primi sei mesi

Assessore Lipparini: “Avviato un percorso culturale verso la condivisione dell’amministrazione della città”. Milano, 6 novembre 2019 – “Facciamo un patto!”. Comune e milanesi se lo sono detto per molto tempo senza mai finalizzare il proposito. Poi, lo scorso maggio, con l’approvazione da parte del Consiglio Comunale (con nessun voto contrario) del Regolamento sulla disciplina della […]

7 novembre 2019
eredi-interessi-debiti

Area radicale negli anni duemila, la vicenda finanziaria tra proprietari, voti e iscritti

di Valerio Federico  (valeriofederico@hotmail.com)   L’assetto dell’area Radicale è diviso tra una struttura proprietaria– con a capo l’Associazione Nazionale Lista Marco Pannella [1]e le società da essa controllate, che gestiscono Radio Radicale e la sede romana di Torre Argentina – e la galassiadei soggetti politici con al vertice il Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito […]

1 novembre 2019
175973ac-37a3-4aa7-94f2-c766ec8c67a2

Radicali Italiani, ricostruire ricordando il passato da attualizzare per orientarne il futuro

di Alessandro Massari   “Pochi uomini hanno abbastanza fantasia per potersi rappresentare la vita in una società moderna non democratica. George Orwell possedeva la fantasia necessaria. Il suo libro 1984 è forse un po’ esagerato, ma non nella sostanza. Ed è certo che lo Stato nazionalsocialista era ancora più disumano di quanto lo descrivesse Orwell; […]

1 novembre 2019
elezioni-anticipate.150x150

Contributo di Alex Battisti

Risvolti pratici di un’estensione del suffragio L’idea l’ha lanciata di recente l’ex premier Enrico Letta dalle pagine di Repubblica: estendere il diritto di voto ai cittadini maggiori di sedici anni. La stampa ci ha immediatamente resi partecipi di varie aperture (alcune inaspettate, altre meno sorprendenti) da parte dei maggiori esponenti di alcune forze politiche italiane: […]

28 ottobre 2019
capriccioli

DUE PER MILLE: ALCUNI NUMERI

di Alessandro Capriccioli   PREMESSA Le note che seguono rappresentano un tentativo di verificare, attraverso l’elaborazione di alcuni numeri, l’effettiva efficacia del due per mille come strumento di autofinanziamento per Radicali Italiani. Si tratta, come verrà specificato meglio nel seguito, di considerazioni non conclusive: ma utili, credo, a entrare nello specifico e tentare una prima […]

27 ottobre 2019
giulia crivellini

Perché la sentenza che dichiara parzialmente incostituzionale il cosiddetto ergastolo ostativo è una (attesa) vittoria del diritto.

Di Giulia Crivellini Dalle strade invase da boss mafiosi allo Stato prostrato alla criminalità organizzata. Dallo sdegno dall’aldilà di Falcone e Borsellino alla sudditanza all’Europa. In questi giorni si è sentito e si è letto di tutto. Lo scempio del buonsenso e della capacità di analisi ha fatto da padrone. Eppure la sentenza con cui […]

25 ottobre 2019
markiv

Lettera per il Congresso

Cara Silvja Manzi, dal mese di giugno 2017, da quando Vitaly Markiv fu arrestato mentre veniva in Italia a visitare sua madre, siamo stati spesso travisati sulla gran parte dei media italiani e a volte anche insultati. Eravamo “nemici”, perché ucraini residenti in Italia, quindi assimilati al cittadino italo-ucraino condannato per l’omicidio di Andrea Rocchelli […]

23 ottobre 2019
iervolino-crivellini

Radicali di ieri, oggi e domani

di Massimiliano Iervolino e Giulia Crivellini   L’ultimo seminario di Radicali Italiani ha dimostrato la necessità di proseguire un profondo dibattito sull’organizzazione e sull’analisi politica dei Radicali oggi. Il sistema partitocratico denunciato negli anni dai Radicali, dopo aver consumato se stesso, oggi sembra collassato in un “non sistema” perennemente alla rincorsa di un consenso effimero […]

21 ottobre 2019
download-2

Contributo di Heinrich Mumelter

Radicali? Durante il recente seminario al quale ho avuto la possibilitá di assistere, ho sentito piú volte emergere la domanda, quali siano gli elementi che abbiamo in comune, cosa ci tiene insieme. Come risposta mi pare di aver colto: – Analisi – Mozione annuale – Metodo Cerco di mettere a fuoco: Analisi Interpretazione del percorso […]

21 ottobre 2019
igor

Cari compagni, la squadra e la classe dirigente! Non il leader

di Igor Boni Un recente articolo di Emanuele Felice “Modello per i nuovi partiti – cercasi classe dirigente”, pubblicato da La Repubblica l’11 ottobre scorso, ribadisce chiaramente quel che provo a dire e scrivere da un po’ di tempo, nelle nostre interminabili riunioni di Direzione, al Comitato e nel Seminario che abbiamo organizzato a Roma. […]

19 ottobre 2019
carmelo_palma

Autonomi, non indipendenti. Il rapporto tra Radicali italiani e +Europa. Una proposta per il Congresso

di Carmelo Palma Il prossimo congresso di Radicali italiani rappresenta una vera sfida esistenziale per un movimento politico che negli ultimi due decenni ha provato con alterne fortune a organizzare l’attività e l’iniziativa dei radicali in Italia. Le vicende seguite alla morte di Marco Pannella sono state segnate da divisioni e ostilità nella galassia radicale […]

17 ottobre 2019
irence-piccini

A Torino, Radicali italiani compirà diciott’anni

di Irene Abigail Piccinini A Torino, l’11 marzo 1972, Roberto Cicciomessere, segretario del Partito radicale, fu arrestato insieme ad altri compagni per affermare il diritto all’obiezione di coscienza. A Torino, il 1 marzo 1978, Adelaide Aglietta, segretaria del Partito radicale, fu estratta a sorte per essere giurata popolare nel processo ai capi delle Brigate rosse. […]

15 ottobre 2019
1558223039

Salviamo il soldato Markiv

di Olivier Dupuis Tra pochi giorni si apriranno nella stupenda città di Torino i lavori del Congresso dei Radicali italiani. Molti militanti e dirigenti radicali si stanno ovviamente interrogando su cosa fare del e nel Congresso e come qualificare per il futuro l’iniziativa radicale. Io avanzo una proposta che è molto concreta, anzi è una […]

13 ottobre 2019
congresso

Un appello alla partecipazione al Congresso, e il suo senso

Un appello alla partecipazione al Congresso, e il suo senso. Radicali Italiani è l’unico soggetto politico che si ponga l’obiettivo di un’azione politica effettiva di segno radicale e che tenga conto delle condizioni così profondamente mutate della lotta politica, in Italia e nel mondo. Le drammatiche difficoltà che RI sta attraversando: l’alternativa fra cessazione di […]

10 ottobre 2019
SpadacciaBlog

Una necessaria precisazione: di cosa mi sono scusato e di cosa non mi sono scusato e non sono disposto a scusarmi.

di Gianfranco Spadaccia Nel mio intervento al comitato di Radicali Italiani di sabato scorso, ho chiesto scusa ai compagni, dichiarando di essermi sbagliato su Bruno Tabacci. Ad intervento concluso, dalle reazioni e dai commenti di alcuni mi sono reso conto di aver usato una espressione che dava adito a qualche equivoco. Chiarisco qui le mi […]

30 settembre 2019
Gianfranco Spadaccia

La sentenza della Corte Costituzionale su caso Fabo – Marco Cappato

Di Gianfranco Spadaccia La sentenza della Corte Costituzionale sul caso Fabo-Cappato è un sentenza molto importante. Non conosciamo ancora il testo e le motivazioni ma già il dispositivo ci dice che è una sentenza fortemente innovativa, in Italia letteralmente rivoluzionaria. Naturalmente non ci si poteva e doveva attendere dalla Corte un intervento legislativo su eutanasia […]

26 settembre 2019
fiducia

Breve nota sulla nascita del Governo Conte II

di Irene Abigail Piccinini, membro del Comitato nazionale di Radicali italiani Se fossi in Parlamento, non voterei e non potrei mai votare una “fiducia senza sconti”, perché è un ossimoro linguistico, prim’ancora che politico. La fiducia presuppone il fatto di fidarsi dell’interlocutore fino a prova contraria nella convinzione di poter credere a ciò che ci […]

6 settembre 2019
screenshot_20190905-194601

Breve nota sulla nascita del Governo Conte II

di Giulia Crivellini e Gionny D’Anna In questa nuova compagine di Governo ciascuno di noi può vedere quello che vuole: ci si può vedere un incompetente al Ministero degli Esteri; così come ci si può vedere un incompetente politicamente e mediaticamente silenziato. Ci si può vedere, ancora, la fine dello scellerato teatrino leghista composto dal […]

5 settembre 2019
conte

Breve nota sulla nascita del Governo Conte II

di Marco De Andreis e Roberto Cicciomessere Non si batte il sovranismo di Salvini con una manovra di palazzo, per di più con chi è stato suo complice. Non si battono il sovranismo e le politiche, devastanti per il Paese, di Matteo Salvini con un governo frutto di una manovra di palazzo. Forze politiche responsabili […]

4 settembre 2019
img_20190831_140747

La parola MAI non fa rima con democrazia parlamentare

Di Gionny D’Anna, membro di Direzione di Radicali Italiani Una peculiarità della fase politica che si è aperta dopo le elezioni politiche del 4 marzo, e rafforzatasi dopo le europee, è che l’unico partito in Italia capace insieme di raccogliere un consistente numero di voti e dotato di una classe dirigente in grado di governare […]

31 agosto 2019
Gianfranco Spadaccia

Dialogo con i 5 Stelle. Sì ma a partire da due motivi reali di conflitto se non di incompatibilità

di Gianfranco Spadaccia   L’annunciata crisi di Governo induce molti a spingere in direzione di un dialogo parlamentare con il gruppo 5Stelle in vista di una prosecuzione della legislatura fino almeno alla approvazione della prossima manovra finanziaria. Premesso che si dialoga con tutti e che, nella annunciata parlamentarizzazione della crisi, istituzionalmente il dialogo è affidato […]

10 agosto 2019
simona-viola

Contributo al dibattito interno a Radicali italiani

di Simona Viola (direzione di Radicali italiani) La piccola collettività politica rappresentata da Radicali Italiani, poche centinaia di persone, alcune decine delle quali più attive politicamente di altre nei rispettivi luoghi, è ormai da tempo attraversata da profonde tensioni, da dissapori e da dissidi. Si tratta di dissapori molto diversi da quelli che hanno determinato […]

31 luglio 2019
logo-su-bianco

Lettera aperta per un lungo confronto Radicale

Cara Silvja, Antonella, Barbara, Filomena, Marco C., Mina, Marco G., Leonardo, Claudio, Yuri, Niccolò, gli eventi degli ultimi anni, mesi, giorni, hanno stravolto e continuano a stravolgere il mondo Radicale. Vi scriviamo perché crediamo fortemente nella vitalità delle iniziative Radicali che oggi, di fronte alla realtà che viviamo, sentiamo ancora come necessarie. Eppure le vediamo […]

11 luglio 2019
Vector set of illustrated people

Elezioni europee del 26 maggio 2019: prime analisi del voto a +Europa

Analisi a cura di Roberto Cicciomessere

10 giugno 2019
europa

Una nuova stagione referendaria: una proposta per Radicali Italiani e per +Europa

Di Massimiliano Iervolino A mio avviso urge una riflessione seria e approfondita sullo stato di salute di Radicali italiani che riguardi soprattutto la capacità del Movimento di incidere sulla politica italiana. Per fare questo si deve partire dall’analisi degli strumenti utilizzati negli ultimi sette/otto anni: proposte di legge di iniziativa popolare, denunce presso le procure […]

5 giugno 2019
fs2

Forza Silvja! Un voto radicale per +Europa

Il testo dell’appello promosso da molti dirigenti ed eletti della storia radicale per il voto a Silvja Manzi, segretaria di Radicali italiani e candidata capolista di +Europa per le elezioni europee, nelle circoscrizioni dell’Italia Nord Occidentale e Nord Orientale In tempi ormai lontani qualcuno gridò: “Oggi in Spagna, domani in Italia”. In tempi più recenti, […]

6 maggio 2019
parlamento-eu

Tra +Europa e il PD. A proposito di voto utile

di Gianfranco Spadaccia (Nonostante l’età ho chiesto e ottenuto di essere candidato di +Europa nella circoscrizione dell’Italia centrale. Non ho nessuna ambizione di esposizione mediatica né elettorale ma ho avuto un ruolo credo decisivo nella formazione di + Europa ed anche nelle recenti vicende che hanno preceduto la presentazione delle liste e, per questo, ho […]

3 maggio 2019
zimeray

Le parole ci impegnano

di François Zimeray, già ambasciatore francese per i diritti umani, già parlamentare europeo. Segue testo originale in francese Una delle cose che più mancano alla nostra epoca è quella che chiamo una morale delle parole, l’idea che le parole ci impegnano. Ho raramente visto una persona impegnata quanto Silvja per la causa dell’universalità dei diritti umani. Non […]

30 aprile 2019
Press conference in Strasbourg

Forza Silvja!

di Olivier Dupuis (*) In tempi ormai lontani qualcuno gridò: “oggi in Spagna, domani in Italia”. In tempi più recenti, alcuni decenni fa, qualcun altro gridò: “oggi a Catania, domani in Italia”, e poi “oggi a Ostia, domani a Roma”. Non ho, ovviamente, l’autorevolezza né del primo, Rosselli, né del secondo, Pannella. Mi viene però […]

29 aprile 2019
56119915_2312301105475346_292911911979188224_o

Storia di un debito infame

Care compagne, cari compagni, ci illudevamo che dalla storia radicale si potesse ambire a ereditare di meglio invece che guerricciole, scomuniche e una serie di iniziative giudiziarie. Ma tant’è. Oggi siamo qui ad affrontare l’ennesimo, triste capitolo dell’orribile storia di epurazione guidata da Maurizio Turco all’indomani della scomparsa di Marco Pannella. Il capitolo del “debito […]

4 aprile 2019

Il reddito di cittadinanza è un provvedimento frettoloso e gravemente compromesso da interessi elettorali

di Roberto Cicciomessere   Siamo favorevoli a misure di carattere universale volte all’eliminazione quasi completa della povertà assoluta, ma il reddito di cittadinanza è un provvedimento frettoloso e gravemente compromesso da interessi elettorali che non raggiungerà questo obiettivo, creando nuove ingiustizie   Se il governo non fosse stato accecato dal bisogno di annunciare menzogne propagandistiche, […]

27 febbraio 2019
90058141

Appalti pubblici: Italia censurata sulle opere di urbanizzazione primaria

L’art. 16 comma 2-bis del dpr 380 non attua con la necessaria chiarezza e certezza giuridica le direttive UE in materia Lo scorso 24 gennaio la Commissione Europea ha inviato alle Autorità Italiane una lettera di messa in mora contestando l’incompatibilità di una serie di disposizioni normative in materia di appalti pubblici con le direttive […]

25 febbraio 2019
jj

Redistribuire potere e informazione prima del reddito

di Gionny D’Anna, membro della Direzione di Radicali Italiani “Oggi la società appare segmentata fra chi ha l’opportunità di accedere a conoscenze, competenze e informazioni cruciali per saper leggere come funzionano i sistemi complessi in cui viviamo, lavoriamo abitiamo, ci muoviamo e chi no” Ho letto con interesse le poche ma dense righe con cui Marco […]

13 dicembre 2018
antonio-romano

Una gang teoretica per Radicali Italiani

di Antonio Romano Malgrado una decina e più di defezioni mattutine in terza giornata, purtroppo non c’è stato tempo (anche a causa di un certo numero di interventi, superflui vista poi l’indisponibilità dei presenti a caricarsi di responsabilità) di corredare il mio primo intervento destruens al XVII Congresso di RI con un secondo intervento construens. […]

14 novembre 2018
carlo-troilo-gf

Carlo Troilo risponde a Gianfranco Spadaccia

di Carlo Troilo (in risposta al commento di Gianfranco Spadaccia) Caro Gianfranco, innanzitutto grazie per l’attenzione dedicata alle mie riflessioni e proposte. Ti rispondo in estrema sintesi e per punti: Tu ricordi – come facciamo spesso tutti noi che abbiamo partecipato a quelle battaglie – i successi e le riforme degli anni Settanta. Ma nessuno mai ricorda che […]

12 novembre 2018
gianfranco-spadaccia-ct

Gianfranco Spadaccia risponde a Carlo Troilo

di Gianfranco Spadaccia (in riposta all’articolo di Carlo Troilo) Caro Carlo, la mia non è una controproposta alla tua proposta di una fusione fra Radicali Italiani e + Europa. L’attuale statuto provvisorio, che varrà fino al congresso, impegna infatti l’attuale Consiglio Generale a presentare al prossimo congresso di +Europa, che dovrà essere convocato entro il mese di gennaio, una statuto […]

12 novembre 2018
schermata-2018-11-11-alle-17-57-50

Radicali per l’Europa? Radicali Italiani e + Europa uniscano le forze

di Carlo Troilo (articolo pubblicato su Huffpost) Figlio di un socialista –  che fu allievo di Turati e poi segretario di Matteotti – ho trovato naturale, iscrivermi al Partito Socialista: nel 1956, poco dopo l’invasione dei carri armati sovietici in Ungheria. Avevo 18 anni e da allora, fino a Tangentopoli ed alla scomparsa del PSI, sono […]

11 novembre 2018
europa

La mia iscrizione a +Europa

di Gianfranco Spadaccia Mi sono iscritto a + Europa per concorrere alla formazione di un soggetto politico autonoma, plurale e federale, che terrà il suo primo congresso costitutivo entro il mese di gennaio. L’ho fatto, dopo aver ascoltato la conferenza stampa di Benedetto Della Vedova, Silvja Manzi, Bruno Tabacci ed Emma Bonino. Le foto che […]

9 agosto 2018
1533040358615_1533040375-jpg-critica_definitiva_alle_contraddizioni_del_decreto__dignita_

Il “Decreto Dignità” e la visione moralistica dell’economia

di Paolo Violi, membro del Comitato nazionale di Radicali Italiani In questi giorni si discute sulla conversione in legge del “Decreto Dignità”, nome altisonante per il primo importante atto di governo nazionale su iniziativa dei 5 Stelle. È una legge, sì, ma è anche un proclama (basta ascoltare i toni), e un’anticipazione di cosa ci […]

2 agosto 2018
ginogatto

Un ricordo di Gino Del Gatto a dieci anni dalla scomparsa

Un amico e compagno radicale mi ha chiesto di ripubblicare a dieci anni dalla scomparsa il ricordo che scrissi subito dopo la sua morte. L’ho fatto volentieri, riprendendolo da un blog di consultazione dove ho raccolto alcuni miei scritti. Gino resta infatti un radicale, un compagno e un amico nei confronti del quale non posso […]

1 agosto 2018
simbolo-europa

Qualche considerazione sull’analisi del voto alla lista +Europa e sul suo “valore aggiunto”

di Gianfranco Spadaccia Dobbiamo ringraziare Roberto Cicciomessere e la squadra di compagne e compagni che con lui si sono impegnati nell’analisi del voto alle elezioni politiche del 4 marzo. Essi ci hanno fornito una massa di dati che, anche indipendentemente dalle conclusioni politiche che hanno ritenuto di trarne, sono essenziali per tutti noi, innanzitutto per meglio […]

12 luglio 2018
invasione

+Europa e la sindrome dell’invasore

di Gionny D’Anna, membro del Consiglio di +Europa Più Europa fra pochi giorni riprenderà là dove l’abbiamo lasciata la mattina del 5 marzo, quando “ci siam svegliati e abbiamo trovato l’invasor”. Ecco, quello che a tutti i costi +Europa non dovrebbe subire è questa sindrome dell’invasore, che vede negli attuali leader di Governo dei barbari […]

10 luglio 2018
rene-andreani

René Andreani si è addormentato

Tutti coloro che gli hanno voluto bene potranno salutarlo a Genova, sabato alle 9.30 presso la Cappella laica del Cimitero Monumentale di Staglieno di Vittorio Pezzuto 31 dicembre 2015, ore 22. Mi trovo in un albergo a San Vigilio di Marebbe e squilla il telefono. Che strano, penso guardando il display, è René che vuole farmi gli auguri […]

5 luglio 2018
difendiamo-parlamento

Per un ritorno alla politica

di Antonio Romano 1. I passi attraverso cui i populismi hanno creato il loro nemico (l’establishment, i negri) sono stati indotti, paradossalmente, dai nemici interni che si creano in ogni regime – anche democratico – che non ha un nemico esterno. Es. quando si afferma la fine della storia e il predominio della democrazia liberale […]

3 luglio 2018
5984b2f5210000b21afca399

Lettera aperta a un’opposizione efficace

di Davide Amadori Gli ultimi sondaggi elettorali dipingono un quadro inquietante della situazione politica italiana, sia per il superamento della Lega sul Movimento 5 stelle sia perché questa crescita è proporzionale alla deriva antidemocratica delle dichiarazioni di Matteo Salvini. Viene quindi naturale chiedersi quali azioni e forze potranno arrestare un’ondata di consenso di tale portata. […]

27 giugno 2018
voices_defense_of_climate_debate_main-760x378

Il PD partito radicale di massa? Rispondo alla provocazione di Luca Rocolfi con un’altra provocazione

di Gianfranco Spadaccia Luca Ricolfi, nel commentare ieri sul “Messaggero” la sconfitta in Toscana del PD, si affida ad una “provocazione”: il PD da tempo si sarebbe trasformato da partito popolare in partito radicale di massa, “un obiettivo che ad Emma Bonino, con o senza Pannella, non è mai riuscito”. L’editorialista nella sua “provocazione” ricorre […]

27 giugno 2018
1491505180-news-lead-click

Povertà e violazione dei diritti sociali crescono dove mancano i diritti civili e la democrazia – Risposta a Luca Ricolfi

di Roberto Cicciomessere Luca Ricolfi, nel chiedersi compiaciuto come mai la sconfitta della sinistra sia arrivata così tardi, non sembra preoccupato e occupato dall’attacco che la maggioranza di governo sta portando alla democrazia, alla costituzione, all’ordinamento liberale, dall’azione di smantellamento dello stesso parlamento e della democrazia rappresentativa attraverso la riduzione dei sui membri a puri esecutori […]

27 giugno 2018
com

+Europa: Radicali italiani propone l’apertura a iscrizioni individuali, personalità e nuovi soggetti e movimenti politici

Il comitato dà mandato a Segretario di accettare qualsiasi soluzione di statuto. E propone di aprire a personalità che non appartengono a nessun soggetto costituente. Ecco il testo completo. Il Comitato nazionale di Radicali italiani, riunito a Roma dal 22 al 24 giugno 2018, consapevole che il Paese rischia di compiere un salto di qualità […]

24 giugno 2018
piu-fiducia

Lettera aperta ai membri del Comitato nazionale di Radicali Italiani

Compagni e membri del Comitato nazionale, abbiamo seguito con interesse -per quello che ci è stato potuto- le vicende degli ultimi mesi riguardanti +Europa. Non tanto perché il dibattito sia particolarmente avvincente, quanto per l’attenzione che +Europa ha mosso in noi, come in molti altri. In vero, ci sembra che la discussione intorno a +Europa […]

22 giugno 2018
piueuropacd

Una riflessione su +Europa, un’esortazione a non perdere un’opportunità

di Mike Ballini Il Governo giallo-verde di DiMaio e Salvini non aveva ancora chiesto la fiducia al Parlamento, che già faceva parlare di sé con dichiarazioni dei suoi più “alti” rappresentanti: “Lo Stato siamo noi” di un DiMaio in confusione tra Governo e Stato, “le famiglie arcobaleno non esistono” secondo l’antiabortista titolare del dicastero alla […]

8 giugno 2018

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA