Facciamo l’Europa, facciamolo insieme

Alle prossime elezioni europee sarò candidata per +Europa in tutte le circoscrizioni italiane.
La mia candidatura non è semplicemente la candidatura di Silvja Manzi, ma quella della segretaria di Radicali Italiani.
In questo anno e mezzo di costruzione di +Europa, Radicali Italiani ha fornito tutto il suo patrimonio di esperienza e di capacità organizzativa, oltre che di sostegno militante e finanziario.
Oggi, di fronte alla sfida del 26 maggio prossimo, credo non si debba fare altro che lottare, per quanto si può e per quanto si è capaci, per contribuire al successo elettorale di +Europa, che sarà anche nostro. Se riusciremo a portare alcuni deputati al Parlamento europeo, potremo aprire un nuovo canale di lotta politica e istituzionale con una forza eccezionale.
Gli Stati Uniti d’Europa sono il mio e nostro obiettivo, che è l’unico antidoto al disastro che incombe, a est, come a ovest e sud. La tragedia libica dimostra quanto manchi la forza diplomatica dell’Europa e quanto siano pericolose le azioni unilaterali, dei francesi come dei tedeschi o degli italiani. La Libia come la Siria sono, oggi, i fallimenti dell’Europa che non c’è; la stessa Europa che non c’è stata, ieri, quando la Russia di Putin ha invaso l’Ucraina e tentato di destabilizzazione la Georgia; e ieri l’altro con la guerra nell’ex Jugoslavia, che l’Europa non ha saputo impedire.
Ecco perché ci vuole più Europa, ecco perché occorre un nuovo slancio per vincere la sfida degli Stati Uniti d’Europa.
Io e i miei compagni radicali, alcuni dei quali candidati con me, vogliamo costruire un’Europa più democratica, più libera, più giusta; vogliamo una società aperta, vogliamo costruire il futuro.
Lo facciamo da radicali, con Radicali italiani, nelle liste di +Europa, per le europee e per le regionali in Piemonte.
Facciamolo insieme!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA