Ambientalismo

La Basilicata Saudita

La Val D’Agri “Viggiano – Ancora forti emissioni di gas e odori acri e pungenti si sono sprigionati l’altro ieri mattina dal Centro Oli di Viggiano. Aria irrespirabile e scatta l’allarme. Non è la prima volta che succede. In altre occasioni addirittura si sono uditi degli scoppi, e la cosa non è passata affatto inosservata […]

Articolo - 29 luglio 2010

Un giorno in caserma

1° marzo 2010, vengo convocato presso la Caserma dei Carabinieri di Latronico per essere ascoltato da due ufficiali del NOE. In caserma, fin dal primo momento, sono presenti anche due agenti della Polizia postale. Inizialmente penso che mi abbiano convocato per avere notizie sugli esposti inoltrati sulle vicende di Tito, della Val Basento, di Fenice […]

Articolo - 29 luglio 2010

L’inquinamento degli invasi e il “disegno criminoso”

Montecotugno, Pertusillo, Camastra Montecotugno – La diga di Montecotugno(Senise) ha una capacità di 530 Mmc ed è uno dei più importanti bacini idrici d’Europa. Le acque della Diga di Montecotugno vengono utilizzate per il 55,2% dalla Regione Puglia e per la restante parte dalla Regione Basilicata. In Basilicata, le acque della diga di Senise vengono […]

Articolo - 29 luglio 2010

AQL e ARPAB sulla rete di depurazione

Ciò che è davvero incredibile è che la situazione disastrosa della rete di depurazione è documentata proprio da Acquedotto lucano e dall’Arpab, cioè da coloro che non hanno esitato ad accusarmi di “procurato allarme” quando ho sollevato la questione della qualità delle acque invasate nelle principali dighe lucane. Sul suo sito Web, Aql afferma che […]

Articolo - 29 luglio 2010

L’Arpab e la sede di Matera

Rispetto alla realtà dell’agenzia regionale per l’ambiente, aggiungiamo qualche informazione utile. L’Arpab paga, per l’affitto della sede di Matera, ventiduemila euro al mese al signor Castellano, a cui vanno aggiunti altri sessantamila euro all’anno per la manutenzione ordinaria, versati allo stesso Castellano. Totale 324000 euro all’anno, che per sei anni(la durata del contratto) fanno 1.944.000 […]

Articolo - 29 luglio 2010

Il caso Fenice/Arpab

Bombe al mercurio e silenzi omertosi “In questo clima di festosa provincialità, i nostri amministratori si sono dimenticati che l’acqua della falda nel nostro territorio è stata pesantemente inquinata da metalli molto pericolosi per la salute pubblica (mercurio, nichel, cadmio, piombo).” – Gazzetta del Mezzogiorno, 7 aprile 2009 Così si esprimevano i cittadini del Vulture-melfese […]

Articolo - 29 luglio 2010

Il piano provinciale dei rifiuti 2008

Nel luglio del 2008, la Provincia di Potenza aggiorna e completa il “Piano provinciale di organizzazione della gestione dei rifiuti”. Nella premessa si afferma: “La necessità di aggiornare la sezione dei rifiuti solidi del Piano di Gestione dei Rifiuti della Provincia di Potenza deriva essenzialmente dal mutato quadro di riferimento normativo con i nuovi obblighi […]

Articolo - 29 luglio 2010

Il Piano Regionale dei rifiuti 2001

Il 2 febbraio 2001, il Consiglio regionale della Basilicata approva la legge n°6, avente ad oggetto “Disciplina delle attività di gestione dei rifiuti ed approvazione del relativo piano”. Nel declamare i principi ispiratori della legge, all’art. 2 si afferma che “La Regione e gli enti locali, nell’esercizio delle funzioni di cui alla presente legge, sono […]

Articolo - 29 luglio 2010

Le competenze in materia di rifiuti stabilite dal Decreto Ronchi

Art. 19 (Competenze delle Regioni) – “Sono di competenza delle Regioni, nel rispetto dei principi della normativa vigente e del presente decreto: la predisposizione, l’adozione e l’aggiornamento, sentiti le Province ed i Comuni, dei piani regionali di gestione dei rifiuti di cui all’art.22; la regolamentazione delle attività di gestione dei rifiuti, ivi compresa la raccolta […]

Articolo - 29 luglio 2010

Le responsabilità di un fallimento annunciato

In attuazione delle direttive 91/156/CEE sui rifiuti, 91/689/CEE sui rifiuti pericolosi e 94/62CE sugli imballaggi e sui rifiuti da imballaggio, nel 1997 viene varato il cosiddetto “Decreto Ronchi”. Gli artt. 19-20-21 del decreto disciplinano le competenze di Regioni, Province e Comuni per ciò che concerne il ciclo dei rifiuti; l’art.22 parla di “Piani di gestione […]

Articolo - 29 luglio 2010

Il tour della monnezza

Emergenza rifiuti in salsa lucana I problemi inerenti al ciclo dei rifiuti in Basilicata arrivano da lontano e la piccola Basilicata, anche se potrà sembrare paradossale, vive da tempo una situazione emergenziale che ricorda quanto avvenuto nella vicina Campania. Proprio come in Campania, il disastro ambientale lucano è frutto dello scontro tra i due monopoli […]

Articolo - 29 luglio 2010

Il poliziotto e il magistrato

Un inquirente, che per ragioni fin troppo ovvie preferisce conservare l’anonimato, tempo fa rispondendo ad alcune domande mi ha detto:“Abili a censire le discariche abusive. Mai ad intercettare un solo camion. Mille metri cubi di porcherie occupano una striscia di terreno di 100 metri, larga 10 metri ed alta un metro. Detto così sembra poca […]

Articolo - 29 luglio 2010

Current Tv – La Tv di Al Gore si occupa della Basilicata

L’Isola che non c’è Il 25 novembre del 2009, sull’emittente Current Tv(Canale 130 di Sky) di proprietà del ex vice presidente Usa Al Gore, va in onda un documentario/video-inchiesta dal titolo “Rifiuti connection”. Vito Foderà, autore con Pietro Dommarco dell’inchiesta, dagli studi di Current la presenta così: “Una vera e propria bomba ecologica a cielo […]

Articolo - 29 luglio 2010

La Basilicata e le ecomafie

<!– @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } –> Il rapporto di Legambiente sulle Ecomafie e le dicerie sugli ”untori” Nella prefazione al rapporto sulle ecomafie, pubblicato da Legambiente, Roberto Saviano commenta un dato che dovrebbe far riflettere: la “ecomafie spa” ricava dal traffico di rifiuti 20 miliardi di euro all’anno. Afferma […]

Articolo - 29 luglio 2010

La Rifiuti connection lucana

Da mesi, in qualche caso da anni, attendiamo di conoscere l’esito di indagini aperte su alcune situazioni di inquinamento ambientale. Negli ultimi mesi ci siamo occupati dei due Sin lucani(Sito di bonifica di interesse nazionale), che da tempo attendono di essere bonificati(un tema che andrebbe affrontato su scala nazionale). Luoghi dimenticati e da far dimenticare, […]

Articolo - 29 luglio 2010

Premessa

Premessa Discariche al collasso, discariche abusive, discariche che inquinano; monnezza che si sposta da una parte all’altra della regione; raccolta differenziata che non è mai decollata, smaltimento illecito di rifiuti pericolosi; il più grande inceneritore d’Europa(Fenice-EDF), che continua ad inquinare la falda acquifera del fiume Ofanto; controlli ambientali carenti e dati nascosti; sorgenti inquinate e […]

Articolo - 29 luglio 2010
l'aquila

Manovra, Zamparutti: bene impegno per una legge ordinaria per la ricostruzione

Elisabetta Zamparutti, deputata radicale in Commissione ambiente e prima firmataria di un ordine del giorno alla manovra per una legge organica sulla ricostruzione in Abruzzo, ha dichiarato:  “Il Governo ha politicamente condiviso quanto richiesto dalla delegazione dei deputati Radicali con un nostro ordine del giorno che chiede una legge ordinaria sulla ricostruzione in Abruzzo.” La parlamentare […]

Articolo - 29 luglio 2010
Schermata 2010-07-20 a 11.18.48

“Rifiuti” Radicali? Lettera aperta al direttore della Nuova del Sud Mimmo Parrella

  Di Maurizio Bolognetti, Direzione Nazionale Radicali italiani Caro Mimmo, è vero, la veneta Elisabetta Zamparutti è stata eletta in Basilicata, ma Elisabetta Zamparutti in questi due anni ha rappresentato in Parlamento la nostra regione come nessun altro dei parlamentari di destra e di sinistra lucani. Con Elisabetta Zamparutti i “rifiuti” li abbiamo consegnati nelle […]

Articolo - 29 luglio 2010
pannella_aquila

Terremoto: una legge per superare ordinanze lacunose

da una nota di agenzia letta a Radio Radicale L’AQUILA, 27 LUG – Una legge in grado di superare le lacunosita’ delle ordinanze, che entri nel metodo della pianificazione, non nel merito che spetta agli Enti locali, individui criteri e modalita’ per la quantificazione dei danni subiti dal patrimonio edilizio, chieda risorse e tempi certi. […]

Articolo - 27 luglio 2010
basilicata_bolognetti

Tito, un inceneritore nell’area ex-Daramic: Scelta folle

  Di Maurizio Bolognetti, Direzione Nazionale Radicali Italiani   Nel settembre del 2009, con la deputata radicale Elisabetta Zamparutti ci rivolgevamo alle istituzioni lucane, ieri come oggi travolte dall’“emergenza” rifiuti, affermando che la Basilicata doveva uscire fuori dalla logica disastrosa “del più smaltimento, più guadagni”. In questa regione è necessario ed urgente andare oltre il […]

Articolo - 22 luglio 2010
afa

Caldo e smog: E. Zamparutti (Radicali) Gli annunci delle misure fantasma del ministro Prestigiacomo

Elisabetta Zamparutti, deputata radicale in Commissione Ambiente, in merito all’annuncio del 9 luglio dell’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri, su proposta del ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo di "un disegno di legge per significativi interventi sui valori di inquinamento dell’aria (emissioni di Pm10 e di ossidi di azoto), in considerazione dei picchi registrati in almeno cinquanta […]

Articolo - 21 luglio 2010
visita-alla-zona-rossa-aquila

L’Aquila, da laboratorio autoritario a modello di rivolta nonviolenta

I video- clicca, guarda e diffondi I comitati cittadini al Comitato Nazionale Visita alla zona rossa – Marco Pannella, Emma Bonino e i deputati radicali, 2 luglio 2010 Sos Ricostruzione – Corteo degli aquilani a Roma: dalle tende ai manganelli Una proposta di legge organica per la ricostruzione Il 25 luglio Marco Pannella, Mario Staderini, […]

Articolo - 15 luglio 2010

Caldo: Zamparutti, Governo adotta misure insufficienti

Elisabetta Zamparutti, deputata radicale in Commissione Ambiente, in merito alle misure promosse dal Governo a fronte dell’ondata di caldo che sta colpendo il nostro paese ha dichiarato:   “Trovo insufficiente la predisposizione di un numero verde da parte del Ministro Fazio come unica risposta del Governo a fronte dell’ondata di caldo che sta colpendo il […]

Articolo - 15 luglio 2010

Nucleare, a 22 anni dal referendum vinto. Mellano: oggi come allora, non conviene, non risolve ed inquina!

Bruno Mellano, Presidente di Radicali Italiani, dopo essere intervenuto  oggi pomeriggio a Roma all’iniziativa dei Verdi per celebrare il 22° “compleanno” del referendum popolare che sancì la fine della strategia nuclearista italiana, ha dichiarato: Oggi, come 22 anni fa, i radicali ribadiscono la propria posizione sul ricorso all’energia nucleare: questo nucleare non è conveniente economicamente, […]

Articolo - 7 novembre 2009
mauriziobolognetti

Bolognetti: Navi, veleni, silenzi e depistaggi

Di Maurizio Bolognetti, Segretario Radicali Lucani e Consigliere Associazione Coscioni Un Pm, Francesco Basentini, a cui viene negato l’impiego di moderne tecnologie di telerilevamento, che sarebbero state di grande utilità nella caccia ai veleni interrati in Basilicata. L’ex Procuratore della Repubblica, Nicola Maria Pace, che sulle navi dei veleni dichiara: “io lo avevo detto.” Il […]

Articolo - 24 ottobre 2009
fenice_inceneritore1

Inceneritore Fenice, Bolognetti: Tiremm Innanz

  Dichiarazione di Maurizio Bolognetti, Segretario di Radicali Lucani e Consigliere Associazione Coscioni   Il concetto che il dr. Sigillito ha della funzione che ricopre in seno all’Arpab, emerge prepotentemente dalle sue dichiarazioni. Si può in una sola frase manifestare insofferenza e disprezzo nei confronti di una forza politica e al tempo stesso svelare il […]

Articolo - 20 ottobre 2009
elisabetta zamparutti

Gas, Zamparutti: sì a rigassificatori ma se c’è libero mercato del gas interno ed europeo

Elisabetta Zamparutti, deputata radicale in Commissione Ambiente, in merito al surplus di gas esistente in Italia e alla costruzione di rigassificatori, da Rovigo a Trieste, evidenzia, in un’interrogazione rivolta a Scajola, che tutto ciò non si traduce in un calo del prezzo per i clienti finali e chiede il completamento di un libero mercato del […]

Articolo - 20 ottobre 2009
mauriziobolognetti

Bolognetti: Dal Greco al Saet la musica non cambia, la corruzione cinge d’assedio il nostro Paese

  Dichiarazione di Maurizio Bolognetti, Segretario Radicali Lucani e Consigliere Associazione Coscioni.   Mentre leggiamo di inadempienze in materia di trasparenza da parte delle Asl lucane, di appalti truccati, di monitoraggi ambientali criptati, giunge dal Consiglio d’Europa la conferma che l’Italia è stretta nella morsa di una corruzione “diffusa e sistemica”. Il Greco(Groupe d’Etats contre […]

Articolo - 20 ottobre 2009
Schermata 2011-09-07 a 12.18.04

Genova, caso Acquasola: martedì 20 novembre alle 9:30 il sindaco Marta Vincenzi riceve una delegazione di Radicali Italiani e del comitato cittadino per la difesa del parco

Martedì 20 novembre a Genova, presso Palazzo Tursi, il Sindaco Marta Vincenzi e il Vicesindaco Paolo Pissarello ricevono alle 9:30 una delegazione di Radicali italiani e del Comitato di cittadini per la difesa del parco. Faranno parte della delegazione, tra gli altri, il tesoriere di Radicali italiani, Michele De Lucia, e l’avvocato Vincenzo Lagomarsino (Comitato). […]

Articolo - 19 ottobre 2009
rifiuti_0

Ambiente, Massari. Servizi pubblici locali e referendum: no al socialismo municipale, si ai referendum propositivi

  A Brescia i rifiuti si bruciano per produrre energia elettrica e calo­re mentre a Roma finiscono qua­si tutti in discarica. Si apre così il pezzo di Rizzo che analizza il dossier di Confartigianato da cui si desume che la mancanza di concorrenza delle aziende municipalizzate impoverisce ancor di più gli italiani, specialmente nel sud. […]

Articolo - 15 ottobre 2009
elisabetta zamparutti

Basilicata: Chi blocca il lavoro del PM. Presentata interrogazione a prima firma Zamparutti

La lettura dell’intervento di Paride Leporace dedicato ai veleni lucani, lascia inquieti e attoniti. Apprendiamo con preoccupazione e stupore del diniego opposto alla richiesta del Pm Basentini finalizzata a poter disporre di strumenti tecnologicamente avanzati da utilizzare nelle indagini sul traffico di rifiuti tossici. In particolare, la Procura di Potenza avrebbe chiesto di poter disporre […]

Articolo - 15 ottobre 2009

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA