Esperanto

esperanto

Parigi, Radicali: appelliamoci al Papa per incarnare la forza della non violenza (Agenparl)

(AGENPARL) – Roma, 23 nov 2015 –  Dopo aver digiunato 50 giorni in auto davanti al Ministero dell’istruzione per il diritto degli italiani a formarsi nella loro lingua, Giorgio Pagano lancia una petizione perché Papa Francesco torni ad usare la Lingua Internazionale detta Esperanto come già fece Giovanni Paolo II fin dal 1994, dandone questa […]

Articolo - 24 novembre 2015

Intervista a Emilio Matricciani: “È una forzatura, i giudici la bocceranno”

La Repubblica – ed. Milano L. D. V. Emilio Matricciani, docente del Politecnico presso il dipartimento di Elettronica è stato tra i più convinti promotori del ricorso contro la decisione del rettore di estendere l’inglese a tutti i corsi di laurea magistrale. Di fatto l’ateneo sta proseguendo nella direzione dell’internazionalizzazione, lei che ne pensa? «Mi […]

Articolo - 5 maggio 2014

Quegli ottantamila figli della legge 40 Il decennio dei nati in provetta

Corriere della Sera Margherita De Bac  Diverse centinaia di embrioni sono conservate da oltre dieci anni nei congelatori dei centri di procreazione medicalmente assistita (Pma) e non possono essere più utilizzate per tentare la nascita di un bimbo. Il destino è che restino al freddo per sempre. In Italia è infatti vietato donarli alla ricerca, […]

Articolo - 20 febbraio 2014
lingua europea

Economia, Giorgio Pagano (ERA): l’economia linguistica deve rientrare nei piani di governo

“Oggi il Governo decide le misure economiche di dettaglio per arginare scalate estere ai beni italiani ed essenziali per i settori della difesa e della sicurezza nazionale. Ritengo che la difesa della lingua italiana e la sua promozione ovunque, sia questione di sicurezza nazionale seria e grave che al più presto deve essere considerata” – […]

Articolo - 10 agosto 2012
sensibili

Ceronetti sull’italiano: «Nella politica non c’è da sperare nulla. Sono completamente infettati dal niente in cui sono vissuti. Non c’è pensiero nelle Aule»

Intervista di democrazialinguistica.it pubblicata sull’omonimo sito oggi 5 luglio 2012 Ha parole dure il poeta e scrittore Guido Ceronetti per la situazione della lingua e della cultura italiana di oggi. Intervistato dall’Associazione Radicale Esperanto, Ceronetti vede il linguaggio «in progressivo disfacimento, perché il linguaggio che viene appreso dai giovani, che viene usato emblematicamente dai politici, […]

Articolo - 5 luglio 2012
esperanto

Giorgio Pagano (Era): Dopo Google anche il Piratenpartei adotta l’Esperanto, ora diventi battaglia politica

Dopo Google anche il Partito dei Pirati tedeschi adotta l’Esperanto. Cuore del funzionamento politico è la loro piattaforma di comunicazione in rete Liquid Feedback in tedesco, inglese ed esperanto. “E’ un software estremamente sofisticato per sicurezza e partecipazione, certamente un vanto per l’informatica libera tedesca che aggiunge con l’Esperanto una via di uscita e un […]

Articolo - 4 giugno 2012

Soros, l’esperanto smuove le montagne

La stampa Bruno Ventavoli Chi s’è ritrovato più volte a giocare con la morte, beffando carnefici e imprevisti, sa che l’impossibile diventa possibile se sfidato con ottimismo. E Tivadar Soros di coraggio idealista ne profuse a iosa per traversare indenne gli scempi del Secolo breve. Figlio dell’impero austro-ungarico, ebreo, brillante, colto, sagace, ambizioso, partì per […]

Articolo - 3 aprile 2012
vaticano

Vaticano, Pagano: Un successo la “Pentecoste esperantista”, il prossimo anno sarà internazionale

 «La Pentecoste esperantista è stata un successo, il prossimo anno sarà internazionale». Lo dichiara Giorgio Pagano, Segretario dell’associazione radicale ‘Esperanto’ (ERA  ONLUS). «La partecipazione è stata sentita e anche le numerose persone che sono venute dall’estero per la ricorrenza hanno mostrato simpatia e interesse. Ora, data  l’accoglienza riservataci, il nostro compito sarà organizzare la Pentecoste esperantista […]

Articolo - 12 giugno 2011
cs_beatificazione

Conclusa la conferenza stampa sulla Manifestazione dell’ERA per la Beatificazione di Giovanni Paolo II

Sono intervenuti: Marco Pannella, Sergio Stanzani, Giuseppe Di Leo, Giorgio Pagano “L’affermazione della Lingua Internazionale avverrà: è un fatto inevitabile, storico”, ha dichiarato Marco Pannella alla conferenza stampa sulla Manifestazione dell’Associazione Radicale Esperanto (ERA) per la Beatificazione di Giovanni Paolo II, il Papa esperantista.  Fu proprio Papa Wojtyla, nel 1994, ad accogliere l’auspicio del Partito Radicale e a […]

Articolo - 29 aprile 2011
pagano_petrucci-2

Olimpiadi, il Presidente del CONI riceve Pagano alla Manifestazione per la doppia bandiera.

Oggi, alle ore 11.00, nel corso della manifestazione davanti alla sede del CONI, il Segretario dell’Associazione Radicale “Esperanto” Giorgio Pagano è stato ricevuto dal Presidente Giovanni Petrucci in merito alla petizione affinché gli atleti gareggino alle Olimpiadi 2012 con la doppia bandiera, nazionale ed europea. Il Presidente del CONI ha dichiarato di non poter prendere […]

Articolo - 19 aprile 2011
napolitano1

Il Presidente della Repubblica risponde alla lettera dell’Associazione radicale “Esperanto”

Ringrazio vivamente il Capo dello Stato per la pronta risposta alla lettera inviata da noi e dalla FLC-CGIL circa la corruzione linguistica del e nel Paese, attraverso l’insegnamento in inglese di materie non linguistiche e l’obbligo del livello B2 d’inglese per chiunque voglia fare il docente, inclusi quelli di seconda lingua, col paradosso che chi […]

Articolo - 14 marzo 2011
immigrati

Immigrazione, Radicali/ERA: “Sportello linguistico” per il test di soggiorno su Radio Radicale

L’associazione radicale “Esperanto” apre un’apposito “Sportello linguistico” per gli immigrati alle prese con il test di soggiorno. Lo Sportello è a cura dal Prof. Massimo Arcangeli, responsabile scientifico della Dante Alighieri, tra gli autori del Sillabo e Direttore del dipartimento Centopercentoitaliano.it dell’E.R.A. Onlus. Il Prof. Arcangeli tratterà del test e risponderà alle problematiche evidenziate dagli […]

Articolo - 10 marzo 2011
multilinguismo

Corte UE, Pagano: “Nuova vittoria multilinguismo, ma federalismo linguistico deve andare avanti”

“La Corte di Giustizia UE dà di nuovo ragione all’Italia in materia di discriminazione basata sulla lingua: una nuova vittoria del multilinguismo, ma il federalismo linguistico deve andare avanti”. Lo dichiara Giorgio Pagano, Segretario dell’Associazione Radicale Esperanto. “La FACE si è rivolta alla Corte, sostenendo che l’uso del trilinguismo in un bando di concorso fosse […]

Articolo - 2 marzo 2011
marchio pace

Libia, Pagano: in campo l’esercito europeo della nonviolenza

“Di fronte a quello che sta accadendo in Maghreb, come Radicali abbiamo la responsabilità di dare nuove forme e contenuti alla nonviolenza”. Lo dichiara Giorgio Pagano, Segretario dell’AssociazioneRadicale “Esperanto”. “Cooperando con i Paesi europei che hanno il servizio civile nazionale e traendo dal meglio delle esperienze pacifiste transnazionali, noi possiamo e dobbiamo impegnare i nostri […]

Articolo - 22 febbraio 2011
esperanto

Congresso Radicali, Pagano (ERA Onlus): “Impegno per tutti i diritti umani, anche linguistici”

Dichiarazione di Giorgio Pagano – Radicali/ERA "L’iniziativa dell’ERA, per la quale potete firmare sul sito www.centopercentoeuropeo.eu, affinché gli atleti europei gareggino, alle Olimpiadi 2012, con la doppia bandiera, nazionale ed europea, nasce dall’idea d’Europa che, in contrasto con quella che vorrebbe la legge del più forte applicata ovunque, dall’istruzione all’economia, attraverso il più antico e […]

Articolo - 20 febbraio 2011
17-marzo-festa-nazionale_0

Unità d’Italia, Pagano (Radicali/ERA): “Il 17 marzo un minuto di silenzio”

“Il 17 marzo, giorno dei 150 anni dell’Unità d’Italia, noi osserveremo un minuto di silenzio e invitiamo tutti gli italiani a fare altrettanto”. Lo dichiara Giorgio Pagano, Segretario dell’Associazione Radicale Esperanto. “E’ ben comprensibile che il ministro Gelmini desideri tenere le scuole aperte quel giorno, a conferma del suo lavoro ben svolto di distruzione sistematica […]

Articolo - 11 febbraio 2011
esperanto

Multiculturalismo, Pagano: la risposta risolutiva è il federalismo linguistico

La risposta risolutiva ai problemi del multiculturalismo è una sola: il federalismo linguistico”. Lo dichiara Giorgio Pagano, Segretario dell’Associazione Radicale Esperanto in risposta alla guerra al multiculturalismo di Cameron.Non abbiamo ancora mai tentato il dialogo interculturale usando le parole. Viceversa, abbiamo tentato, come occidentali, d’importare e integrare culture non affini sulla base di presunti valori […]

Articolo - 6 febbraio 2011
matematica

Istruzione, Pagano (Radicali/ERA): La matematica non s’impara più in italiano

Dichiarazione di Giorgio Pagano – Radicali/ERA "C’è persino chi si compiace della novità: la matematica impartita in lingua inglese, a discapito della tutela dell’italiano e dei posti di lavoro dei nostri madrelingua". Lo dichiara Giorgio Pagano, Segretario dell’Associazione Radicale Esperanto. "Questo governo vuole distruggere l’italiano: prima taglia oltre il 50% dei fondi destinati agli organismi […]

Articolo - 5 febbraio 2011
brevetto-europeo

Brevetti Ue, il sì della Commissione graverà sulle PMI

“Il sì alla cooperazione rafforzata per il brevetto unico Ue espresso dalla Commissione affari giuridici graverà sulle piccole e medie imprese”. Lo dichiara Giorgio Pagano, Segretario dell’ERA Onlus. “Calcolando che circa il 25% dei brevetti europei è in tedesco o in francese, le aziende italiane dovrebbero farsi tradurre dai 50 ai 75 brevetti annui: il […]

Articolo - 3 febbraio 2011
tasse

Patrimoniale. Pagano: Ma quale patrimoniale, aboliamo la tassa sul tè

Mi sorprende che ancora si parli di tassa sulla patrimoniale, quando-ci troviamo in una situazione analoga a quella che spinse i coloni-americani all’indipendenza”. Lo dichiara Giorgio Pagano, Segretario-dell’Associazione Radicale Esperanto.La demagogica idea di una tassa sui ricchi sarebbe del tutto-superflua se ci decidessimo una volta per tutte a risparmiare i circa-60 miliardi di euro l’anno […]

Articolo - 29 gennaio 2011
esperanto

Ue, Pagano (Radicali/ERA): “momento Sputnik per l’Europa”

“Il ‘momento Sputnik’ di cui ha parlato Obama al popolo americano in Europa si chiama Esperanto”. Lo dichiara Giorgio Pagano, Segretario dell’Associazione Radicale Esperanto. “Con i 16 miliardi  di dollari risparmiati sull’insegnamento della lingua straniera, il Governo statunitense ha finanziato un terzo della ricerca pubblica americana nel 2005: pensate quanta ricerca pubblica europea si potrebbe […]

Articolo - 26 gennaio 2011
troppo-inglese-in-europa-troppo-inglese-in-europa

Trasmissione del Parlamento europeo “EU Hostel”: Ma basta con un’Europa solo inglese!

 “La trasmissione del Parlamento europeo EU Hostel è una rappresentazione chiara di come, contro ogni principio democratico, s’imponga ai giovani la colonizzazione anglofona, con la conseguente distruzione del patrimonio linguistico degli altri Stati membri: spagnoli come fossero apache, italiani come chejenne, ungheresi come cherokee, polacchi come sioux”.Lo dichiara Giorgio Pagano, Segretario dell’Associazione Radicale Esperanto. “La […]

Articolo - 14 gennaio 2011
napolitano1

Messaggio del Capo dello Stato, Giorgio Pagano (Radicali/ERA): “Napolitano ha ragione, ma non parliamo la stessa lingua”

Dichiarazione di Giorgio Pagano – Radicali/ERA “Sull’Europa Napolitano ha ragione, ma non parliamo la stessa lingua”, dichiara Giorgio Pagano, Segretario dell’Associazione Radicale Esperanto.“Concordiamo pienamente con il Capo dello Stato quando dice che è ‘impossibile per i giovani porsi domande sul futuro senza ragionare da italiani e da europei’, e che ‘molto dipenderà per noi dalla […]

Articolo - 1 gennaio 2011
lingua europea

UE in crisi: Pagano, manca la lingua federale

“Difficilmente i popoli possono unirsi senza avere una lingua in comune, e ora i nodi stanno venendo al pettine”, dichiara Giorgio Pagano, Segretario dell’Associazione Radicale Esperanto. “Autorevoli quotidiani confermano che sta avvenendo ciò che noi ci aspettavamo da diverso tempo: la progressiva disgregazione e perdita di centralità dell’Unione Europea. Se effettivamente, come purtroppo le previsioni […]

Articolo - 28 dicembre 2010
ratzinger

Natale 2010, Benedetto XVI e Radicali: l’uso dell’Esperanto continua ad essere una delle pochissime cose in comune

Continuando la tradizione inaugurata da Giovanni Paolo II nel 1994 grazie anche all’azione del Partito radicale e dell’ERA, Benedetto XVI per i consueti auguri natalizi in mondovisione, tra le 65 lingue usate, ha utilizzato ancora una volta l’Esperanto.In disaccordo praticamente su tutto: dall’8×1000 alla gestione della Banca vaticana, dall’uso delle cellule staminali al diritto ad […]

Articolo - 25 dicembre 2010
esperanto

Democrazia linguistica e precariato: CGIL e radicali scrivono a Napolitano

Nel Decreto ministeriale che regolamenta la selezione del corpo docente – in questo momento al vaglio della Corte dei Conti – si obbliga qualsiasi insegnante, persino di educazione fisica, ad avere una certificazione di livello B2 di lingua inglese ovvero il First Certificate dell’Università di Cambridge, difficile da raggiungere anche per studenti e lavoratori inglesi. […]

Articolo - 24 dicembre 2010
gianni riotta

Lingua biforcuta e “bilinguismo”, a Riotta scrive il Segretario dell’ERA Giorgio Pagano.

“La menzogna per cui si afferma che il nero è uguale al bianco ha guadagnato rango di verità diffusa e mai discussa. Mi riferisco al fatto che il termine ‘lingua straniera’ sia divenuto sinonimo di ‘lingua inglese’ e ‘bilinguismo’ di ‘italo-inglese’ (o ‘anglo-italiano’)”. Così l’incipit della lettera che il Segretario dell’Associazione Radicale Esperanto, Giorgio Pagano, […]

Articolo - 23 dicembre 2010
esperanto

Radicali, Senato: un Odg per salvare la parola degli italiani

Un impegno a favore della lingua italiana, contro ogni forma di discriminazione linguistica a vantaggio del trilinguismo o dell’inglese: è questo il tema dell’Odg presentato oggi al Senato dai radicali Marco Perduca e Donatella Poretti, promosso dall’associazione radicale “Esperanto” che da tempo denuncia la marginalizzazione della nostra lingua in Europa. “E’ inaccettabile dover vedere, proprio […]

Articolo - 20 dicembre 2010
brevetti

Brevetto Ue, Giorgio Pagano: i cani azzannano i porci, i quali sperano in una nuova baia

Nota di Giorgio Pagano, Segretario dell’associazione radicale “Esperanto” Tra cani non si mordono, recita un vecchio adagio italiano. Così, nell’Unione Europea, la grande perdente della seconda guerra mondiale ma, nuovamente ingombrante Deutschland, insieme ai grandi vincitori di Gran bretagna e della république françaiSe uniscono le forze per azzannare linguisticamente tutti gli altri popoli europei – […]

Articolo - 11 dicembre 2010

Roma. Giorgio Pagano presenta agli studenti il Concorso “Lingua e Potere” e il Progetto di Servizio civile “Diritto a Babele”

Comune: Roma Indirizzo: Facoltà di Lingue e Filosofia della Sapienza, Villa Mirafiori, Via Carlo Fea 2 Organizzatore: Giorgio Pagano   Sabato 25 settembre ore 12,30, Università La Sapienza sede di Villa Mirafiori, Cattedra di Corrado Veneziano, Giorgio Pagano presenta agli studenti il Concorso "Lingua e Potere" e il Progetto di Servizio civile "Diritto a Babele". […]

Articolo - 25 settembre 2010
lingue_rare

Giorgio Pagano: Il governo, ma anche le opposizioni, non abbandonino l’italiano all’inglese o farà la fine dell’indonesiano

  Dichiarazione di Giorgio Pagano Segretario dell’Associazione Radicale “Esperanto”   Ieri il New York Times pubblicava un lungo articolo in cui si descriveva la drammatica situazione della lingua indonesiana a causa della scelta folle ed insensata della classe dirigente indonesiana di usare l’inglese a livello d’una seconda lingua madre. Non so come si faccia ad […]

Articolo - 27 luglio 2010

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA