Immigrazione

I dati parlano chiaro: i Cie non funzionano – Riccardo Magi su Il Manifesto

Da Il Manifesto del 4 gennaio 2017 Articolo di Riccardo Magi, segretario di Radicali Italiani La vicenda di Cona, nata dalla morte di una ragazza su cui andrà fatta chiarezza, è stata colta al volo dai seminatori d’odio per invocare «espulsioni di massa». Ma quello che desta maggiore preoccupazione in questi giorni, aldilà della propaganda […]

Articolo - 4 gennaio 2017

Immigrazione: Sit-in per ricordare Ivan e Victory, due giovani morti, a distanza di un giorno l’uno dall’altro, due settimane fa

Ivan ha 20 anni, è bulgaro, e la notte tra il 9 e il 10 dicembre perde la vita in un incendio che divampa nel ghetto dove è accampato con la sua famiglia, nelle campagne del foggiano. Victory ha 23 anni, è nigeriana, e l’11 dicembre scorso il suo corpo senza vita e bruciato viene […]

Articolo - 3 gennaio 2017

Immigrazione, Radicali: no crociate demagogiche, soluzione non sono Cie ma riforma Bossi-Fini

Dichiarazione di Riccardo Magi, segretario di Radicali Italiani, e del tesoriere Michele Capano Il rilancio della propaganda securitaria sui migranti segna per il governo un pessimo esordio su uno dei temi cruciali per il Paese. La nuova crociata contro gli irregolari annunciata dal ministro dell’Interno Minniti e dal capo della polizia Gabrielli, infatti, rappresenta risposta […]

Articolo - 31 dicembre 2016

Migranti, Radicali: bene piano Viminale su Sprar, ora Comuni colgano opportunità accoglienza

Dichiarazione di Riccardo Magi, segretario di Radicali Italiani Il più ampio coinvolgimento dei Comuni nello sforzo che il nostro Paese sta compiendo per affrontare il fenomeno dei flussi migratori è indispensabile se si intende governare seriamente questa sfida difficile ma cruciale. Radicali italiani, come dimostrato anche con le proposte del nostro rapporto sulla governance delle […]

Articolo - 8 dicembre 2016
20161011_baobab_campidoglio

Migranti e rom, Radicali: positivo incontro con assessora Baldassarre, ma intenzioni diventino subito realtà concrete per la città

Dichiarazione di Riccardo Magi, Segretario di Radicali Italiani, e di Alessandro Capriccioli, Segretario di Radicali Roma. Ieri una delegazione di Radicali Italiani e di Radicali Roma ha incontrato l’Assessora Laura Baldassarre per sottoporle il contenuto delle delibere di iniziativa popolare “Accogliamoci“, che, come il Presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello De Vito ci ha assicurato, verranno calendarizzate […]

Articolo - 7 dicembre 2016

Governo dei flussi migratori

Sconfiggere la grande bugia   Le evidenze emerse dal dossier Governance delle politiche migratorie tra lavoro e inclusione sociale (Leggi la versione sintetica del dossier – Leggi anche “Tutto quello che sai sugli immigrati è falso. Piccolo prontuario per un racconto (finalmente) veritiero sull’immigrazione“) Immigrati: in Italia solo l’8,2% della popolazione e sono decisivi per compensare la flessione degli […]

Articolo - 30 novembre 2016

Bonino: «Addio Schengen? Questa Ue ha perso la testa»

il Mattino – 24/01/2016 Francesco Lo Dico Sulla terrazza del Terminus, dove il suo intervento al meeting ”Per gli Stati generali delle città e del federalismo” dei Radicali è stato salutato con un’ovazione, Emma Bonino solleva le braccia mentre il vento le agita il bavero del giacchetto. «Siamo sotto questo cielo» sembra dire in silenzio […]

Articolo - 26 gennaio 2016

Radical chic? No radical street

Lo Spiffero Igor Boni Non è una marcia che può far cambiare le cose, non sono i piedi scalzi che riducono i morti dall’oggi al domani. La questione centrale è che del tema immigrazione se ne occupi l’Europa. Risposta all’intervento del professor Quaglieni   Caro Prof. Quaglieni, Io alla marcia degli scalzi c’ero insieme ai […]

Articolo - 14 settembre 2015

Pannella: «Grazie Papa». Ma il Senato affossa il ddl sull’amnistia

il Manifesto http://ilmanifesto.info/pannella-grazie-papa-ma-il-senato-affossa-il-ddl-sullamnistia/ Eleonora Martini Marco Pannella vuole chiedere udienza in Vaticano per dirgli grazie. Ma se l’appello di Papa Bergoglio sortirà qualche effetto e «troverà consenso nelle forze politiche che fino adesso si sono opposte» al provvedimento di amnistia e indulto, per usare le parole del presidente della commissione Giustizia del Senato, Francesco Nitto […]

Articolo - 2 settembre 2015

Un Olocausto in tempo reale alle porte dell’Europa

Il Fatto Quotidiano Furio Colombo La parola “Olocausto” è quella giusta per raccontare ciò che sta succedendo intorno a noi in tempo reale: gente morta annegata, gente morta asfissiata, gente condannata a strisciare sotto barriere di filo spinato, gente ammanettata per essere riuscita a passare, navi piene di morti, camion pieni di morti, spiagge piene […]

Articolo - 1 settembre 2015

Radicali denunciano Campidoglio: campi rom violano diritti umani. Colloquio con procuratore capo di Roma Pignatone

askanews Vep Roma, 17 giu. (askanews) – Una denuncia nei confronti di Roma capitale per discriminazione razziale nei confronti dei rom che vivono nei campi. E” quella che il partito Radicale ha presentato oggi al procuratore di Roma, Giuseppe Pignatone, durante un incontro durato circa mezz”ora al quale hanno partecipato anche l”aggiunto Nello Rossi e […]

Articolo - 17 giugno 2015
italia-romani

Rom, Pannella-Bernardini: La Strategia d’Inclusione è l’unica risposta a Mafia Capitale. Lettera del Partito Radicale al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti

“Siamo certi che lei comprenderà l’urgenza di avviare i percorsi previsti dalla Strategia nella Regione Lazio, tanto più ora che anche il Comune di Roma si trova a fronteggiare, dopo la presunta ‘emergenza nomadi’, una vera emergenza legalitaria”. Così il Partito Radicale sollecita l’apertura del Tavolo Regionale per l’attuazione della Strategia Nazionale d’Inclusione per Rom, […]

Articolo - 3 febbraio 2015

Ora la giunta arancione dà il voto agli immigrati “Ai seggi per i referendum”

Libero Quotidiano – ed. Milano M. Bar. Approvata la modifica dello statuto comunale. Dal 2015 urne aperte a tutti gli stranieri durante le consultazioni cittadine. Esulta il P& “Atto per l’integrazione”. Duri Fi e Lega: “Decisione assurda” “Dal 2015 anche gli immigrati residenti a Milano potranno votare. Non alle elezioni amministrative, ma aireferendum cittadini. Il ‘regalo’ agli […]

Articolo - 28 novembre 2014

Nei lager Cie, ma solo per 90 giorni

cronache del garantista Damiano Aliprandi C’è una piccola speranza per alleggerire il peso della detenzione nei Centri di identificazione ed espulsione. Il Senato ha infatti dato il via libera al un emendamento alla legge europea a firma di Luigi Manconi e Sergio Lo Giudice per accorciare i tempi di permanenza degli stranieri in queste strutture, […]

Articolo - 19 settembre 2014

Intervista a Emma Bonino: «Sull’immigrazione l’Europa ha fallito»

Il manifesto Carlo Lania «A poche centinaia di chilometri da casa nostra c’è un nuovo mondo, molto complesso e di cruciale importanza per l’Europa. Malgrado la situazione di conflitto in cui è piombata l’Ucraina, ritengo fondamentale che l’attenzione dell’Unione europea si focalizzi d’urgenza sulla sponda Sud del Mediterraneo. Ciò di cui abbiamo bisogno è una […]

Articolo - 5 settembre 2014

Immigrazione, mai più morti

cronache del garantista Simone Sapienza «Il dato reale nessuno lo « conosce, quello documentato dalla stampa, dal 1988 a oggi, lungo le varie frontiere europee, dice che sono ormai 20mila i morti accertati, il che significa che il dato reale è molto più alto, perché nessuno è in grado di sapere quanti siano i naufragi […]

Articolo - 30 luglio 2014

L’aiuto europeo «arrangiatevi»

Corriere della Sera Ernesto Galli della Loggia Ci sono solide ragioni (si badi: solide ragioni non vuol dire affatto buone ragioni) per cui l’Unione Europea, nonostante tutte le promesse, continui a fare orecchie da mercante alle ripetute, sempre più pressanti, richieste avanzate da vari Paesi mediterranei suoi membri, e innanzi tutto dall’Italia, perché di fronte […]

Articolo - 14 maggio 2014

La Libia sprofonda (e pagheremo anche noi)

Corriere della Sera Franco Venturini All’indomani del 20 ottobre 2011, sebbene turbato dall’orribile linciaggio di Gheddafi, l’Occidente che aveva contribuito ad abbatterlo a colpi di missili e di bombe era marcatamente ottimista sul futuro della Libia. Dopotutto una dittatura crudele era caduta, si erano create le condizioni per una marcia verso la democrazia, e non […]

Articolo - 5 maggio 2014

Intervista a Sandro Gozi: «Adesso l’Italia è in regola l’Europa ci ha lasciato soli»

Il Mattino Antonio Manzo «L’operazione Mare nostrum è un intervento di emergenza per salvare vite umane e, come tale, non può esser prorogata in un tempo indefinito e, soprattutto, facendo affidamento solo sull’Italia. Abbiamo le carte in regola sul rispetto dei diritti umani, ora l’Europa ci deve seguire con una politica comune strutturale sui temi […]

Articolo - 23 aprile 2014

Se la Germania manda indietro i migranti Ue

Corriere della Sera Paolo Lepri «Non trovi lavoro qui da noi? Meglio che torni da dove sei venuto». La Germania si vuole difendere dall’invasione di bulgari e romeni che possono approfittare della sua assistenza sociale senza avere tutti i requisiti legali richiesti o si comportano in modo fraudolento per poter beneficiare del Welfare tedesco. Non […]

Articolo - 28 marzo 2014

Tanti immigrati, tutti studenti così Montpellier batte Le Pen

La stampa Alberto Mattioli Per non farsi travolgere dai populismi arrembanti, alla fine, la ricetta non è poi così difficile: basta non rubare troppo e non amministrare troppo male. Prendete Montpellier. In tutto il resto del Sud, alle amministrative di domenica il Front National ha fatto il pieno: fra il 40% di Fréjus al 44 […]

Articolo - 26 marzo 2014

Cie, Alfano studia il taglio dei tempi di permanenza

L’Unità Claudia Fusani Ridurre i tempi di permanenza nei Cie da 18 mesi ad un massimo di 4-6 mesi. È una bozza di disegno di legge che l’ufficio legale del ministero dell’Interno ha già scritto. Per pietà. Per giustizia. Ma anche, forse soprattutto, per questione di soldi. I Cie (Centri identificazione ed espulsione) dove gli […]

Articolo - 26 marzo 2014

Unioni civili e ius soli a rischio compromesso

Il manifesto Carlo Lania Pd e Nuovo centrodestra cercano un accordo che non li faccia litigare sui diritti civili. Renzi sembra aver ormai rinunciato alle unioni civili sul modello tedesco, preferendo mediare pur di non rompere con Alfano. E la stessa cosa succede con lo ius soli. Ma il premier rischia di scontrarsi con l’opposizione […]

Articolo - 26 febbraio 2014

Quegli ottantamila figli della legge 40 Il decennio dei nati in provetta

Corriere della Sera Margherita De Bac  Diverse centinaia di embrioni sono conservate da oltre dieci anni nei congelatori dei centri di procreazione medicalmente assistita (Pma) e non possono essere più utilizzate per tentare la nascita di un bimbo. Il destino è che restino al freddo per sempre. In Italia è infatti vietato donarli alla ricerca, […]

Articolo - 20 febbraio 2014

“Il Cie di corso Brunelleschi va chiuso” Via alla libera delle Sala Rossa alla mozione Pd e Sel. Fassino d’accordo

la Repubblica Gabriele Guccione Torino non vuole il Cie. Va chiuso. E subito. Non è più soltanto un’opinione di qualche singolo ma una richiesta politica della città. Che parte dalla Sala Rossa, dove ieri sera è stata approvata la mozione «che impegna il sindaco a chiedere ufficialmente al governo di chiudere nel più breve tempo […]

Articolo - 18 febbraio 2014

La Ue a Berna: vincoli inaccettabili

Il sole 24 ore Beda Romano L’esito del referendum sul futuro dell’immigrazione in Svizzera ha creato una incredibile matassa giuridica e politica dai risvolti incertissimi. In dubbio è il rapporto tra Unione europea e Confederazione svizzera in vari ambiti, anche commerciali. Consapevoli che i risultati del voto rischiano di dare nuova forza ai partiti radicali […]

Articolo - 11 febbraio 2014

Caso-marò Il filmato che manca

La stampa Ferdinando Camon Di una cosa sentiamo la mancanza, nella vicenda dei due marò: un video, una foto, una registrazione sonora. Sono andati, hanno sparato, si apprestavano a tornare, e come doveva finire? Con i soldati che riferiscono in un rapporto la loro versione? Senza prove? Senza testimonianze? Senza allegati sonori o visivi? Ci […]

Articolo - 7 febbraio 2014

Bocche cucite nei Cie: anche quelle sono delle torture

L’Unità Luigi Cancrini Paolo Izzo La notizia che altri tredici migranti abbiano deciso di cucirsi la bocca all’interno del Cie di Ponte Galeria a Roma, ripetendo un estremo gesto di protesta già avvenuto solo un mese fa, deve far tornare a riflettere le istituzioni sull’introduzione del reato di tortura nel nostro ordinamento. Paolo Izzo «Anche […]

Articolo - 29 gennaio 2014

Governo in caduta libera nel giudizio degli italiani

la Notizia (Giornale.it) Alessandro Ciancio Appena tre italiani su dieci promuovono oggi l’operato del Governo. E soltanto sei ei venti ministri risultano noti alla maggioranza assoluta dei cittadini. Sono i dati principali che emergono dall’indagine che l’Istituto Demopolis ha condotto per il settimanale l’Espresso. E anche se in questo Paese i sondaggisti non si sono […]

Articolo - 22 gennaio 2014

Reato di clandestinità, il Senato vota l’abolizione

la Repubblica Votazione senza storia, e nel contempo storica, al Senato: 182 sì, 16 no, 7 astenuti. Così sparisce il reato di immigrazione clandestina. L’aveva voluto Berlusconi, alleato della Lega nel 2008, e con Maroni ministro dell’Interno. Lo spazza via, dopo un travaglio durato giorni e giorni, la maggioranza del governo Letta. «Indice di civiltà […]

Articolo - 22 gennaio 2014

Quando il giudice sentenziò: «I Cie non sono adatti ad accogliere esseri umani»

Il Venerdì di Repubblica Enrico Deaglio  La domanda, come la potrebbe fare un bambino che vede alla televisione l’umanità scampata alla morte che sbarca tremando sulle nostre spiagge: «Papà, e adesso dove li portano?». La risposta è: «Li portano in un Cie». Ma se voi chiedete che cos’è un Cie, avrete risposte vaghe, come si […]

Articolo - 29 novembre 2013

Sull’Ue spirano venti populisti. Italia in controtendenza, pensando a Lampedusa

Europa Fabrizia Bagozzi Il premier britannico David Cameron lancia un sasso nello stagno di Eurolandia con una proposta che fa scandalo perché chiede di riconsiderare forme e modi del sacro principio della libera circolazione delle persone in Ue, alla luce dei cambiamenti radicali degli ultimi trent’anni. E lo fa partendo dalla sua Gran Bretagna, prospettando […]

Articolo - 29 novembre 2013

Servizio civile per gli immigrati “Devono poter aiutare la Patria”

La Repubblica – ed. Milano Zita Dazzi Maryana Todyrenchuk, ventenne nata in Sri Lanka ma residente in città da quando aveva dieci anni, potrebbe diventare il primo obiettore di coscienza di colore in servizio al Comune di Milano. Ieri, infatti il tribunale civile ha accolto il suo ricorso assieme a quello di altre tre ragazzi […]

Articolo - 20 novembre 2013

Bonino avverte l’Unione europea: anche qaedisti tra chi sbarca in Italia

Il Messaggero Sospetti elementi della Jihad e di al Qaeda nascosti tra donne e bambini, in mezzo ai disperati in fuga da guerre e dittature, a bordo dei barconi in arrivo dalla Libia. Il loro primo approdo sono le coste italiane o quelle maltesi. Ma la loro destinazione finale sono altri Paesi dei 28. È […]

Articolo - 19 novembre 2013

Una bozza europea per l’immigrazione

Corriere della Sera Luigi Offeddu Lampedusa è «il simbolo della politica migratoria europea, che ha trasformato il Mediterraneo in un cimitero». Lo dice il presidente dell’Europarlamento, Martin Schulz. E lo dice davanti ai 28 capi di Stato e di governo dell’Unione Europea, riuniti a Bruxelles per il loro vertice d’autunno. Non è molto comune che […]

Articolo - 25 ottobre 2013

Manconi: perché conviene accogliere i migranti

Corriere della Sera Alessandra Coppola Il tempismo è perfetto. A tre settimane dal più spaventoso dei naufragi nel Mediterraneo, nel pieno della discussione sul reato di clandestinità e sulla legge Bossi-Fini, esce per il Saggiatore un pamphlet dal titolo dirompente: «Accogliamoli tutti» (120 pagine, 13 euro). Spiazzante poi nel sottotitolo: «Una ragionevole proposta per salvare […]

Articolo - 24 ottobre 2013

«Mare nostrum» a corto di fondi

Il sole 24 ore M.Lud. La missione «Mare nostrum» dovrà arrangiarsi con i fondi attuali del bilancio della Difesa. Eppure il dispositivo annunciato il 14 ottobre dal vicepremier Angelino Alfano e il ministro della Difesa, Mario Mauro, dopo una riunione a palazzo Chigi con il presidente del Consiglio, Enrico Letta, è imponente: una nave anfibia […]

Articolo - 22 ottobre 2013

Ecco il piano per cambiare la legge sui respingimenti

Avvenire Luca Liverani Basta ambiguità. A Nord come a Sud di quel Mediterraneo che, da confine, si è trasformato in inghiottitoio. «Saremo fermi e netti sul tema dell’immigrazione e non accetteremo un Consiglio superficiale», dice il premier Enrico Letta. E aggiunge: «Non accetteremo più dalle autorità libiche mezze risposte». È un Letta deciso a imprimere […]

Articolo - 22 ottobre 2013

Appello a Napolitano: “Presidi europei nei Paesi di partenza”

La stampa Grazia Longo L’Italia da sola non ce la può fare per evitare che il Mediterraneo sia un cimitero di migranti. Serve un coordinamento a livello europeo. La buona notizia è che il sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini e il senatore Luigi Manconi, ieri pomeriggio, hanno presentato al Presidente della Repubblica un progetto per […]

Articolo - 22 ottobre 2013

Alfano contestato dagli immigrati

Il sole 24 ore Marco Ludovico Il funerale ad Agrigento delle vittime dei naufragi a Lampedusa del 3 e dell’u ottobre si trasforma in una dura protesta contro il ministro Alfano. Il vicepremier era giunto nel pomeriggio insieme al collega della Difesa, Mario Mauro, e dell’Integrazione, Cécile Kyenge. Alfano è stato contestato da esponenti di […]

Articolo - 22 ottobre 2013

Altri 254 sbarcano a Siracusa e non si sa più dove ospitarli

Il Messaggero N.C. Ne sono arrivati altri 254, ma non si sa dove metterli. Salvati l’altra notte da un peschereccio stracarico che imbarcava acqua, 150 miglia a sud est di Capo Passero, i migranti sono sbarcati all’alba nel porto di Siracusa, a bordo di tre motovedette della Capitaneria di porto. E lì sono rimasti per […]

Articolo - 21 ottobre 2013

Quando Ellis lsland era la nostra Lampedusa

La stampa Marco Bardazzi Un vero e proprio album di famiglie italo-americane è raccolto nel volume «Trovare l’America»: immagini, oggetti e lettere scovati negli archivi della Library of Congress degli Usa. Nella premessa, di cui pubblichiamo ampi stralci, il regista Martin Scorsese ricorda la sua infanzia a Little Italy. Scene da un’epoca in cui Ellis […]

Articolo - 17 ottobre 2013

Mare monstrum

Il manifesto Giulio Mancon L’iniziativa militare-umanitaria Mare Nostrum ha finalità ambigue e tutte da verificare. Lo spiegamento di navi da guerra e velivoli di vario genere nel Mediterraneo sembra avere un duplice e contraddittorio scopo: soccorrere – come dice Letta – i profughi e gli immigrati (delle carrette del mare e – come dice Alfano […]

Articolo - 16 ottobre 2013

Respinti umanamente

Il manifesto Carlo Lania "Verranno utilizzati anche i droni per individuare i barconi carichi di immigrati che navigano nel Mediterraneo. Gli aerei senza pilota fanno parte della missione «Mare sicuro» varata ieri da palazzo Chigi e che prevede l’impiego di quattro navi della Marina Militare, due pattugliatori e due fregate, ma anche di una nave […]

Articolo - 15 ottobre 2013

Droni e navi anfibie. Parte «Mare Nostrum»

L’Unità Umberto De Giovannangeli «Abbiamo parlato della tragedia di Lampedusa, ho spiegato il senso della nostra operazione militare e umanitaria nel Mediterraneo, una missione aeronavale importante che inizierà domani (oggi per chi legge, ndr) perché per noi è intollerabile che il Mediterraneo sia un mare di morte. Ho chiesto a Katainen come ad altri Paesi […]

Articolo - 15 ottobre 2013

Clandestinità, Grillo sconfessa i suoi

Il Corriere della Sera Virginia Piccolillo Contrordine: la clandestinità deve restare reato. E durata lo spazio di una notte la virata garantista sulla legge Bossi-Fini, proposta in un emendamento in commissione Giustizia al Senato dal Movimento 5 Stelle e passata con parere favorevole del governo. Ieri era già tutto un precisare e sconfessare. Mentre il […]

Articolo - 11 ottobre 2013

La vergogna e l’accoglienza

la Repubblica Gad Lerner Il capo del governo italiano che si inginocchia e chiede scusa di fronte a centinaia di feretri senza nome, riconoscendo le colpevoli inadempienze di cui si sono macchiate le nostre istituzioni. Questo ci resterà della giornata di ieri, insieme al turbamento del presidente della Commissione europea cui raccontavano della madre ritrovata […]

Articolo - 10 ottobre 2013

La campagna «3 leggi» in parlamento

Il manifesto Leonardo Fiorentini  Alla fine ce l’abbiamo fatta: oggi le tre leggi su Droghe, Carcere e Diritti Umani approdano ufficialmente in Parlamento. Mentre si stanno ancora contando le firme raccolte in questi mesi di campagna, il comitato promotore ha infatti rilevato l’urgenza di entrare nel dibattito parlamentare proprio nel momento In cui sta giungendo […]

Articolo - 9 ottobre 2013

Legge sui rifugiati e accoglienza, il piano per cambiare la Bossi-Fini

la Repubblica Vladimiro Polchi Legge organica sull’asilo. Più fondi ai comuni per l’accoglienza dei rifugiati. Controlli Ue (Frontex) rinforzati alle frontiere marittime dell’Italia. Ritocchi alla Bossi-Fini. La road map per riscrivere le regole dell’immigrazione è tracciata. Un pacchetto di quattro punti, elaborato ieri in un vertice a palazzo Chigi, per rispondere ai morti di Lampedusa. […]

Articolo - 8 ottobre 2013

Pioggia e fango sui sopravvissuti. Il ministro: condizioni vergognose, rivedere subito la Bossi-Fini

la Repubblica Alessandra Ziniti Un materasso per terra, altri due in verticale a mo’ di pareti, una coperta termica come tetto. Alle cinque del mattino quando un violento nubifragio si è abbattuto sull’isola, la "capanna" all’interno del centro di accoglienza in cui il piccolo Louis dormiva insieme al padre, alla madre e alla sorella è […]

Articolo - 7 ottobre 2013

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA