Partitocrazia

ospedale Divina Provvidenza Bisceglie

Anche un solo radicale fa la differenza

Si è appena spento il clamore suscitato intorno all’Ospedale pugliese della Divina Provvidenza, trasformato, secondo la Procura di Trani, in un vorace buco nero capace di ingurgitare centinaia di milioni di euro. Eppure quella pentola si sarebbe potuta scoperchiare già anni fa. Era, infatti, il luglio 2007 quando il gruppo dei deputati radicali nella Rosa […]

Articolo - 19 giugno 2015
GiulianoPisapia

Milano. Cappato: Pisapia conservatore. Non ripartiamo dalla coalizione, ma dai referendum

Dichiarazione di Marco Cappato, Presidente del Gruppo Radicale – federalista europeo: “Come sindaco di Milano, Giuliano Pisapia sta operando da quasi quattro anni, come un conservatore, certamente serio ed onesto, ma che non ha impresso alla città quella  radicale trasformazione che speravamo, in particolare su quel grande progetto per la qualità della vita e dell’ambiente […]

Articolo - 22 marzo 2015
marini

Costi della politica: Radicali su anagrafe patrimoniale dei parlamentari e affitti d’oro della Camera

Due cosette “radicali” riguardanti il diritto alla conoscenza e i costi della politica partitocratica  Dichiarazione di Rita Bernardini, Segretaria di Radicali Italiani: “Secondo ‘Open Parlamento’ tutti i parlamentari, eccetto uno, hanno presentato online la loro dichiarazione patrimoniale e il meritorio sito di Openpolis ha dato atto a me, che questo successo si sia potuto verificare: […]

Articolo - 11 marzo 2015
petrolio barili

Bolognetti: Pittella, la Guidi, i barili ballerini e il gioco delle tre carte

Di Maurizio Bolognetti, Segretario di Radicali Lucani e Giunta Radicali Italiani: La memoria, come del resto certi memorandum, a volte gioca brutti scherzi. Un esempio? La polemica scatenata dal nostro Presidente “Gladiatore” contro la trasmissione “Alle falde del Kilimangiaro”. Marcello Pittella, probabilmente mal consigliato dal suo Richeliu, per giustificare un attacco scomposto e infondato si […]

Articolo - 29 gennaio 2015
città-metropolitana

Città metropolitana, Cappato e Biscardini: il gruppo del centrosinistra era un trucco, come la città metropolitana

Dichiarazione di Marco Cappato e Roberto Biscardini, Lista Civica Costituente per la Partecipazione – la Città dei Comuni: “Abbiamo ricevuto comunicazione della costituzione del gruppo di Sel alla città metropolitana, con Pietro Mezzi e Patrizia Quartieri”. “Dunque, anche il Gruppo “C+” (che stava per centrosinistra +) non esiste più, era solo un trucco per raccattare […]

Articolo - 16 gennaio 2015

Fondazioni bancarie, la pacchia è finita

Fatto Quotidiano Carlo Di Foggia Cinque anni per erogare a pioggia 9 miliardi e bruciarne 8 di patrimonio. La performance da profondo rosso delle fondazioni (ex) bancarie è nei numeri. Promemoria: nate nel 1990 – governo Amato – consegnate nel 2001 all’appetito degli enti locali da Giulio Tremonti (in cambio di un’uscita dalle banche mai […]

Articolo - 2 gennaio 2015
Consiglio-regionale-piemonte-e1290439611784

Rimborsopoli, Manfredi: dire che la giustizia faccia il suo corso non basta. Consiglio dia segnale forte: subito indennità consiglieri uguali a quella di Fassino

Dichiarazione di Giulio Manfredi, membro di Direzione di Radicali Italiani e segretario dell’Associazione radicale Adelaide Aglietta: “Dopo le imputazioni coatte di oggi, è doveroso dichiarare che la giustizia non deve guardare in faccia nessuno e deve fare il suo corso, valutando in modo esaustivo le situazioni diverse dei diversi consiglieri regionali coinvolti. Ma non basta […]

Articolo - 20 ottobre 2014

Dannose pigrizie del centrodestra

Corriere della Sera Giovanni Belardelli Le polemiche costanti entro Forza Italia e tra questa el’Ncd sono solo l’aspetto più appariscente e superficiale della grave crisi in cui si trova ormai il centrodestra di matrice berlusconiana: una crisi testimoniata sia dalla crescita dei consensi che i sondaggi attribuiscono alla Lega e a Fratelli d’Italia, sia – […]

Articolo - 6 ottobre 2014

Noi Radicali esistiamo eccome. Iscrivetevi

cronache del garantista Laura Arconti* La prima volta che sono sbarcata negli Usa, molti anni fa, già in aeroporto una visione inconsueta fu per me sconvolgente. Accanto al recinto dei carrelli (abituale anche per un italiano, in aeroporto) c’era un recinto in cui erano allineate, ordinatamente ripiegate, decine e decine di carrozzine per disabili. Pensai […]

Articolo - 12 settembre 2014

Cara Emma ci manchi, torna a darci una mano

cronache del garantista Laura Arconti Il nostro è un popolo di bambini mai cresciuti, che ha per vocazione di estromettere le guide illuminate ma ha sempre bisogno di un padre-padrone, se lo cerca fra i peggiori imbonitori, e non rilegge mai la Storia: in tal modo ripercorre tutti gli errori del passato, studiandosi di aggiungerne […]

Articolo - 28 agosto 2014

Noi che cerchiamo i salvatori

Il Fatto Quotidiano Marina Valcarenghi Da noi arrivano uno dopo l’altro, qualche volta insieme, i salvatori della patria. Negli altri paesi governano, rubano, amministrano e litigano come fanno di solito quelli che prendono il potere, ma non si convincono di salvare la gente, così almeno la gente si salva. Da noi no, piovono i redentori, […]

Articolo - 25 agosto 2014

Vacilla il decreto detenuti governo battuto al Senato

cronache del garantista Errico Novi Sarà che è nato sotto una cattiva stella, con quella maldicenza che l’ha subito (e ingiustamente) ribattezzato "decreto salva-Galan". Fatto sta che il dl detenuti varato in gran fretta dal governo a fine giugno rischia di andare a sbattere contro un muro. Cosa che sarebbe praticamente sicura, se l’aula di […]

Articolo - 1 agosto 2014

L’antipolitica ha fatto un’altra vittima: il pacifismo

cronache del garantista Piero Sansonetti Non si riesce a capire come mai in Italia non ci sia nessuna reazione politica alla guerra di Israele in Palestina. Non dico a livello di governo, o di diplomazie. Dico in piazza. Dove sono finiti i pacifisti, dove sono i movimenti, le associazioni, il popolo arcobaleno? Svaniti. Eppure l’Italia […]

Articolo - 24 luglio 2014

Due questioni sul “ritorno” di Berlusconi

La stampa Giovanni Orsina Tanto per i suoi effetti concreti quanto – e forse ancor di più – per quelli psicologici, l’assoluzione ha rimesso Berlusconi in campo, resti- tuendogli una forza che non aveva più dal primo agosto dell’anno passato, data della sua condanna in Cassazione. Considerato il rapporto che Forza Italia e l’intero schieramento […]

Articolo - 22 luglio 2014

L’Antitrust dà l’assist a Renzi per liberalizzare e rottamare le fondazioni

Il Foglio Alberto Brambilla  Con la pubblicazione delle Segnalazioni ai fini della legge annuale sulla concorrenza, attese da quattro mesi, ieri l’Antitrust ha fornito un assist al governo. Il premier Matteo Renzi si era impegnato col Documento di economia e finanza a recepire le raccomandazioni per cominciare a liberalizzare i settori dell’economia più ingessati. Le […]

Articolo - 18 luglio 2014

2014, fuga da Silvio

l’espresso Marco Damilano Il Vaffa di Silvio risuona nei corridoi damascati di San Lorenzo in Lucina, sede di Forza Italia nella piazza che fu in passato quartier generale di Giulio Andreotti, doveva essere un tempio del berlusconismo, rischia di diventare il suo mausoleo. Funebre. «Ma vattene affan… », urla Berlusconi, «oppure con Fitto e Alfano», […]

Articolo - 18 luglio 2014

Renzi: «Nessun piano B» Letta, D’Alema, Bonino dicono addio ai sogni di gloria

il gazzettino Marco Conti «L’Italia chiede solo rispetto. Non si tratta di una posizione o di un’altra, ma chiediamo il rispetto che spetta a tutti i Paesi, in particolare a un Paese fondatore come il nostro». Il rispetto che Matteo Renzi evoca entrando nel palazzo di Justus Lipsius per partecipare al Consiglio europeo straordinario, rimanda […]

Articolo - 17 luglio 2014

L’ordine va abolito, è contro la libertà

cronache del garantista Gianfranco Spadaccla Caro direttore, era il 1964, da due anni ero stato assunto come praticante giornalista alla Agenzia Giornalistica Italia. Fui in pratica uno degli ultimi giornalisti ad essere iscritto all’albo con il solo attestato del direttore e senza dover affrontare l’esame di idoneità all’esercizio della professione. Chi sa se lo avrei […]

Articolo - 16 luglio 2014

Il nemico di Telemaco

Il Foglio Claudio Cerasa La metafora di Telemaco, metafora utilizzata mercoledì a Strasburgo da Renzi durante il discorso inaugurale del Semestre a guida italiana, abbiamo visto che non era forse quella giusta da adottare per descrivere il percorso europeo della rottamazione renziana. E senza voler fare troppi voli pindarici anche i bambini sanno che Telemaco, […]

Articolo - 4 luglio 2014

Svolta di Alfano sui gay “Sì alle unioni civili ma più aiuti alle famiglie”

la Repubblica Alessandra Longo Chi l’ha detto che il Nuovo Centro Destra di Alfano è chiuso ad ogni dialogo sul tema dei diritti delle coppie di fatto anche omosessuali? Angelino Alfano interviene direttamente per spiegare certe reazioni parecchio contrariate in casa sua dopo la sortita di Berlusconi, che si è detto pronto a «dar battaglia» […]

Articolo - 3 luglio 2014

E in aula a Palermo va in onda la vecchia Dc

Panorama Massimo Bordin Il momento fondamentale nelle ultime due udienze del processo di Palermo sulla presunta trattativa Stato-mafia è stato un passaggio della testimonianza di Giuseppe Gargani, che nel 1992 era parlamentare e responsabile giustizia della Dc. Il pubblico ministero gli ha chiesto perché Vincenzo Scotti venne tolto dal ministero dell’Interno. Gargani ha risposto che […]

Articolo - 3 luglio 2014

Il radicale Cappato fa il rompiscatole E il Pd per dispetto non lo invita più

Il Giornale – ed. Milano Nel centrosinistra le voci troppo fuori dal coro non sono gradite e la disciplina di partito viene prima del diritto di critica. Quasi sempre lì dove la scuola affonda le radici in passati sovietici fila tutto liscio. Ma non sempre. E così «operazione maldestra» con un «tocco di cafonaggine» ha […]

Articolo - 25 giugno 2014

Un’agitazione per dire che c’è

Italia Oggi Marco Bertoncini Anziché presentare una proposta di legge per via parlamentare, Silvio Berlusconi ha puntato sull’iniziativa popolare. Non è chiaro se si sia trattato di una sua pensata ovvero se gli sia stata suggerita. In ogni modo l’iniziativa popolare non reca alcun beneficio in termini di speditezza parlamentare, però serve per farsi propaganda, […]

Articolo - 19 giugno 2014

E nel mare magnum dei verbali spuntano i radicali e l’ex premier

Il Tempo Ivan Cimmarusti Anche l’ex presidente del Consiglio, Enrico Letta, finisce nel tritacarne mediatico- giudiziario del Mose di Venezia. E con lui persino i radicali, da sempre lontani anni luce dalle mazzette ai partiti. Per Letta, a leggere le carte giudiziarie, spunta un sospetto finanziamento illecito da 150mila euro per «una campagna elettorale del […]

Articolo - 11 giugno 2014

Riparte il toto-nomi per una donna al Quirinale

La stampa Marcello Sorgi Nel giro di due giorni sia Renzi che Napolitano hanno parlato della successione al Quirinale. Renzi per augurarsi che il Presidente, che ,ha detto fin dal momento della sua rielezione che non porterà a termine il secondo mandato, voglia aspettare il momento della promulgazione delle riforme istituzionali, cioè, nella migliore ipotesi, […]

Articolo - 29 maggio 2014

Gli interrogativi della vittoria

Il sole 24 ore Stefano Folli Come si usa dire, l’onda lunga dilaga. Non c’è da meravigliarsi che il giorno dopo di Renzi coincida con un’altra vittoria, in sostanza una conferma. Quando tutto gira nel modo giusto, i tasselli si compongono senza sforzo, che si tratti del voto europeo o amministrativo. Il Piemonte e l’Abruzzo, […]

Articolo - 27 maggio 2014

Il vizietto politico nelle nomine pubbliche

Corriere della Sera Goffredo Buccini Nello stretto passaggio tra una Seconda Repubblica al crepuscolo e una Terza che ancora non vede l’alba, colpisce l’atteggiamento di alcuni politici anche di nuova (o seminuova) leva. Di fronte al tracollo dell’etica pubblica e dell’efficienza dei pubblici uffici, costoro spiegano un po’ seccati che il bubbone è ben altro […]

Articolo - 19 maggio 2014

Conversione di un leader

Corriere della Sera Aldo Grasso Beppe Grillo ospite del salotto di Bruno Vespa? Succede anche questo, nel nostro piccolo mondo alla rovescia. È come veder allenare la Juve da Clarence Seedorf o chiedere al ministro Franceschini di educare le masse con la tv. Grillo si è deciso al gran passo, che sarà lunedì prossimo, perché […]

Articolo - 13 maggio 2014

Le tangenti e la fine dei partiti

La stampa Mattia Feltri «Per carità, quell’espressione non usatela più», dice Rino Formica, vecchio ministro socialista dei governi di Giovanni Spadolini e Giulio Andreotti. L’appello ai giornalisti è, per quanto ci riguarda, ben accolto: l’espressione originaria (Tangentopoli) era vigorosa, quella derivata (Nuova tangentopoli) è ripetitiva e bolsa. Soprattutto è pigra e non spiega nulla. Non […]

Articolo - 13 maggio 2014

“Fuori i partiti dalle banche”

La Stampa – Cronaca di Torino «Fuori i partiti dalle banche». Questo lo slogan della conferenza stampa organizzata dai Radicali davanti alla sede centrale di Intesa Sanpaolo: presenti Igor Boni, Valerio Federico, Giulio Manfredi. Obiettivo: chiedere la separazione netta fra i partiti e gli istituti di credito. «Questo nell’interesse sia delle fondazioni, che tornerebbero a […]

Articolo - 13 maggio 2014

Politica, Radicali: “La nostra ricetta per il risanamento delle partecipate e delle fondazioni Abruzzesi”

www.newsabruzzo.it www.notizieinabruzzo.it www.giornaledimontesilvano.com Pescara – Si è svolto ieri l’incontro pubblico dedicato al ruolo svolto dalle Società partecipate e dalle Fondazioni bancarie nel controllo degli Istituto di Credito, organizzato da La Grande Pescara, Radicali Abruzzo e Fare per Fermare il Declino e che ha visto protagonisti Valerio Federico e Alessandro Massari, rispettivamente tesoriere e componente […]

Articolo - 13 maggio 2014

Il caso Karl Marx

Il Fatto Quotidiano Furio Colombo Caro Furio Colombo, crescente e scandalosa divaricazione tra ricchi (sempre più ricchi) e poveri (sempre più poveri), crescente sfruttamento dei lavoratori senza diritti. Qualcuno ricorda che un secolo e mezzo fa, un certo Karl Marx aveva fatto interessanti, approfondite analisi di questi fenomeni? A proposito, che fine hanno fatto tutti […]

Articolo - 13 maggio 2014

«Politica e banche Un rappporto morboso»

Nazione "La politica in Italia ha un rapporto malato e morboso con le istituzioni bancarie. Non abbiamo imparato nulla dagli errori e dai disastri combinati in passato. E’ urgente aprire una riflessione e scegliere quale strada, anche Siena, dovrà prendere in futuro». Con queste parole Eugenio Neri e Giuseppe Giordano, consiglieri comunali del gruppo Siena […]

Articolo - 5 maggio 2014

“Siena Rinasce e Radicali accusano troppa politica nelle Fondazioni”

Corriere di Siena "La politica in Italia ha Lui rapporto malato e morboso con le istituzioni bancarie. Non abbiamo imparato nulla dagli errori e dai disastri combinati in passato. E’ urgente aprire una riflessione e scegliere quale strada, anche Siena, dovrà prendere in futuro". Con queste parole Eugenio Neri e Giuseppe Giordano, consiglieri comunali del […]

Articolo - 5 maggio 2014

Presidenzialismo Apertura del premier

Corriere della Sera Dino Martirano Il premier Matteo Renzi apre al presidenzialismo dopo le sollecitazioni innescate dalla lettera inviata da Silvio Berlusconi al Corriere della Sera. «Non ora, le priorità sono altre, ma dopo l’approvazione della riforma del Senato e del Titolo V si può anche ragionare…»: è questa la linea dettata da Renzi al […]

Articolo - 5 maggio 2014

E Pannella non bevve e non mangiò

l’espresso Bruno Manfellotto Di Marco Pannella ci ricordiamo solo quando, per l’ennesima volta, i medici gli ordinano di mangiare odi bere o almeno di sottoporsi a salvifica flebo. Segue l’immancabile rifiuto, la denuncia dei media che lo hanno fin lì ignorato, l’abbraccio a chi lo ha sostenuto, l’anatema contro chi lo ha abbandonato. La voce, […]

Articolo - 2 maggio 2014

Se Bondi si sia fatto sfuggire, o no, il pensiero remoto del Cav. Renziano

Il Foglio Salvatore Merlo Dice Paolo Romani: "Mettiamo che Bondi abbia ragione. Mettiamo che davvero Berlusconi voglia prenderci tutti a calci nel sedere, tutti noi che siamo dentro Forza Italia, per sostituirci con dei piccoli cloni di Renzi". Mettiamo. "Ecco. La premessa è che Berlusconi prima o poi si scoccerebbe pure dei doni di Renzi, […]

Articolo - 24 aprile 2014

Quel paragone errato

La stampa Gian Enrico Rusconi Matteo Renzi è un dilettante, ma non uno sprovveduto. Ed è sbagliato associarlo sempre a Berlusconi. Nel nostro linguaggio il termine «dilettante» ha un sapore vagamente sprezzante, o quanto meno ironico, contrapposto a «professionista». Ma non è un caso che proprio nel nostro paese (non altrove) il termine di professionismo […]

Articolo - 24 aprile 2014

“Doppio errore modo e momento”

La stampa Mattia Feltri Sandro Bondi, dice Daniela Santanchè, «non è nulla». Niente di polemico ma «oggi non è nulla». «E’ solo inopportuno». Si è voluta mettere in un angolo del cortile di Montecitorio per accendersi una sigaretta e soffiare fuori fumo e depressione. Non si respira altro, da queste parti. Uno come Antonio Martino, […]

Articolo - 24 aprile 2014

La diaspora della destra

Corriere della Sera Ernesto Galli della Loggia Penso che a cominciare da Silvio Berlusconi molti, a destra, si vadano chiedendo in queste settimane: «Ma perché non le abbiamo fatte noi le cose che sta facendo il governo Renzi?». Una domanda quanto mai a proposito, anche se i dubbi sull’efficacia degli annunci di Renzi sono legittimi. […]

Articolo - 24 aprile 2014

Intervista a Massimo Bordin: Renzi ricorda Amintore Fanfani

Italia Oggi Edoardo Petti Attivismo, spregiudicatezza, abilità, tenacia. E una componente di cinismo che completa il profilo di «politico fiorentino» nell’accezione storica del termine. Le caratteristiche distintive di Matteo Renzi cominciano ad alimentare riflessioni e analisi negli studiosi. Non mancano gli accostamenti con i protagonisti dell’esperienza repubblicana recente, da Bettino Craxi a Silvio Berlusconi. Uno […]

Articolo - 24 aprile 2014

La patologia dei complottisti Una categoria che vede trame anche dove non ce ne sono

Corriere della Sera Pierluigi Battista Il complottismo è una malattia culturale che distorce la percezione della storia mentre dà l’impressione di poterla finalmente dominare. Si immagina una dimensione occulta dove è nascosta la verità, una stanza nascosta dove i registi malvagi fanno e disfano i destini dell’umanità. Ma crea mostri fantastici. I complottisti dicono: ma […]

Articolo - 24 aprile 2014

Le fragilità dietro la facciata

Il sole 24 ore Sterfano Folli La fiducia posta dal governo Renzi sul decreto lavoro non è una buona notizia per la maggioranza. Indica che la coesione interna lascia a desiderare, al punto che il presidente del Consiglio deve ricorrere all’arma assoluta: il voto di fiducia, appunto, che da un lato spazza via dal tavolo […]

Articolo - 23 aprile 2014

Intervista a Emma Marcegaglia: Marcegaglia: “Io imparziale affari con Eni solo in passato”

la Repubblica Roberto Mania «Non ho alcun conflitto di interessi», dice Emma Marcegaglia, presidente in pectore dell’Eni. Parla da Londra dov’è per lavoro con il fratello Antonio, lui presidente e amministratore delegato del gruppo di famiglia, Marcegaglia; lei, vicepresidente e amministratore delegato. La Marcegaglia è stata la prima donna a guidare la Confindustria. Oggi è […]

Articolo - 16 aprile 2014

Nomine manager pubblici: Renzi, rottamare a metà

Il Fatto Quotidiano Stefano Feltri Rottamare è la cosa che gli riesce meglio: Matteo Renzi lo aveva promesso e lo ha fatto, via tutti i vertici delle grandi aziende controllate dallo Stato. Tutti tranne Gianni De Gennaro a Finmeccanica (anche nel renzismo esistono gli intoccabili, soprattutto se cari al Quirinale). Due mesi fa non era […]

Articolo - 15 aprile 2014

Interrogativi su una svolta

Corriere della Sera SERGIO RIZZO Se volgiamo lo sguardo al decennio passato dobbiamo riconoscere che all’infornata delle nomine renziane non mancano tratti coraggiosi. La prova era certamente cruciale. E Matteo Renzi avrà pure provato sulla propria pelle cosa si chi sfidare certi gruppi di pressione. La fuoruscita dei vecchi amministratori delegati, in qualche caso seduti […]

Articolo - 15 aprile 2014

C’eravamo tanto uniti

Corriere della Sera Antonio Polito La sinistra che non cambia, dice Renzi, diventa destra. Ma che succede alla destra che non cambia? Difficile dirlo, in un Paese che dopo la caduta della Destra storica, nel 1876, ha dovuto aspettare 118 anni prima che un’altra destra democratica, risvegliata dal bacio di un Cavaliere, tornasse all’onor del […]

Articolo - 14 aprile 2014

Da Forza Italia al Pd, quanto è trasversale la lobby degli F35

pagina99.it Giuseppe Alberto Falci In principio erano 131 fino al 2026, non uno di meno, con una spesa prevista di 16,6 miliardi di dollari. Poi sono diventati 90, non uno di meno, e la spesa raggiunse quota 18 miliardi. Benvenuti nel mondo degli F35.- cacciabombardieri prodotto del colosso statunitense Lockheed Martin, che sviluppa il velivolo […]

Articolo - 9 aprile 2014

Berlusconi-premier, una telefonata per rilanciare il patto

Corriere della Sera Paola Di Caro Per tutta la giornata ha regnato la confusione e ha dominato il dubbio su fino a che punto Berlusconi avrebbe potuto tirare la corda. Le posizioni sono cambiate di ora in ora, con chiusure nette alternate a marce indietro, e si sono sbloccate solo a tarda sera con una […]

Articolo - 8 aprile 2014

Da Scalfaro a Letta Vent’anni di accordi finiti nel cestino

La stampa Marcello Sorgi  Adesso tutti a chiedersi se Berlusconi bluffa o fa sul serio, e se davvero è pronto a far saltare, dopo meno di due mesi, il patto del Nazareno siglato il 18 gennaio con Renzi sulle riforme. In Forza Italia c’è un’ala che spinge contro la rottura (Verdini e Letta), un’altra a […]

Articolo - 8 aprile 2014

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA