Referendum

Cronologia della campagna radicale per il maggioritario (1975-2001)

  1975   Intervista a Marco Pannella, PANORAMA, 23 ottobre 1975 “Con il resto del movimento che gestirà le lotte per i diritti civili, penso che noi della Lega cercheremo di affrontare con durezza e urgenza problemi di riforma istituzionale e anche costituzionale. Anche qui ci sono troppi tabù. Anche qui non sarà tutto molto […]

Articolo - 20 agosto 2010

Capitolo 2: Il Furto della scheda referendaria

La Costituzione prevede che il cittadino partecipi all’attività legislativa utilizzando diverse schede di voto: quelle propriamente elettorali, per scegliere i membri del Parlamento, dei Consigli regionali e delle amministrazioni locali; e quella referendaria, per correggere o cancellare le leggi sbagliate del Parlamento. Il voto referendario abrogativo di leggi, è la straordinaria invenzione dei Costituenti i […]

Articolo - 25 luglio 2010

I quesiti referendari di Salerno

Referendum n. 1 (colore blu) Registro dei testamenti biologici Per testamento biologico si intende un documento legale che permette di indicare in anticipo i trattamenti medici che ciascuno intende ricevere o rifiutare in caso di incapacità mentale, di incoscienza o di altre cause che impediscano di comunicare direttamente ed in modo consapevole con il proprio […]

Articolo - 23 luglio 2010

Capitolo 1: Fatta la costituzione ne inizia la disapplicazione

Da subito i partiti che nell’Assemblea Costituente hanno elaborato e votato la Costituzione, si adoperano per svuotarla, vanificarla, impedirne l’attuazione: le regole democratiche che i deputati costituenti hanno posto alla base della Carta fondamentale dello Stato sono, da subito ed ampiamente, disattese. E’ così che parte la prima cancellazione dello stato di diritto1. Coloro che […]

Articolo - 13 luglio 2010

Capitolo 2: Il Furto della scheda referendaria

La Costituzione prevede che il cittadino partecipi all’attività legislativa utilizzando diverse schede di voto: quelle propriamente elettorali, per scegliere i membri del Parlamento, dei Consigli regionali e delle amministrazioni locali; e quella referendaria, per correggere o cancellare le leggi sbagliate del Parlamento. Il voto referendario abrogativo di leggi, è la straordinaria invenzione dei Costituenti i […]

Articolo - 18 giugno 2010

Capitolo 1: Fatta la costituzione ne inizia la disapplicazione

Da subito i partiti che nell’Assemblea Costituente hanno elaborato e votato la Costituzione, si adoperano per svuotarla, vanificarla, impedirne l’attuazione: le regole democratiche che i deputati costituenti hanno posto alla base della Carta fondamentale dello Stato sono, da subito ed ampiamente, disattese. E’ così che parte la prima cancellazione dello stato di diritto1. Coloro che […]

Articolo - 18 giugno 2010
#LiberidalDebito
#SeiRadicale
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

DIFFONDI LA CAMPAGNA